CARABINIERI 567Presso l’Ospedale di Locri, i Carabinieri della Stazione di Bovalino hanno tratto in arresto Sergi Paolo, 75enne del luogo, ricoverato presso quel nosocomio, in ottemperanza a un ordine di esecuzione di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, dovendo egli scontare una pena residua di oltre 5 anni e 3 mesi. L’uomo era stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione “Igres”, così denominata prendendo spunto proprio dal suo nome letto al contrario.

Tale operazione, che portò all’arresto di ben 50 persone accusate di traffico internazionale di stupefacenti fra la Colombia e l’Italia, aveva dimostrato i legami tra i boss di Cosa nostra e quelli della ‘Ndrangheta finalizzati a pianificare l’importazione e la distribuzione in tutta Europa di ingenti partite di cocaina acquistate direttamente nei Paesi produttori, fra cui la Colombia, grazie ad accordi con le organizzazioni criminali del Sud America. Dopo la notifica del provvedimento, l’arrestato è stato tradotto presso una struttura ospedaliera di Catanzaro, ove sarà piantonato da personale della Polizia Penitenziaria fino a quando non sarà idoneo a sostenere il regime carcerario.