udcImprenditoria, occupazione giovanile e rilancio turistico del comprensorio. Questi i temi al centro della conferenza stampa che si è svolta nella sala consiliare di palazzo di città, organizzata dal gruppo dell’Udc. Presenti il consigliere e neo capogruppo dello scudocrociato Vittorio Sica, il vice commissario provinciale Ciccio Manti, l’assessore Salvatore Riccio e il vicepresidente regionale Vito Bordino. Dal convegno sono scaturite le priorità da seguire per la crescita del territorio del basso jonio soveratese dal punto di vista imprenditoriale e turistico. Ha aperto i lavori Vittorio Sica che si è soffermato sulla situazione politica locale, prima di passare in rassegna le proposte dell’Udc di Soverato. Sica ha espresso fortemente il suo disappunto sulla classe governativa uscente e si auspica che l’Udc, possa apportare nuove riforme in base alle esigenze territoriali, prendendo esempio da amministrazioni avanzate anche di altre regioni. Degno di nota l’intervento di Cicco Manti il quale ha puntato il dito sulla necessità di un risveglio politico al fine di adottare provvedimenti che guardino al futuro dei giovani. Anche Salvatore Riccio si è detto insoddisfatto dei comportamenti tenuti dall’attuale giunta regionale verso i cittadini. «Proprio per questo è necessario un rinnovamento politico per fare in modo che i cittadini tornino ad avere fiducia della classe politica».

Gazzetta del Sud del 6.3.2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 + nove =