Lamezia Terme, 14 maggio 2022 –  Buone notizie per i cittadini utenti che a causa della pandemia sono stati costretti a rinviare interventi chirurgici. L’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro ha infatti messo a punto un cronoprogramma per recuperare le liste di attesa per interventi e prestazioni specialistiche, che si sono accumulati nei due anni di pandemia legata al Covid-19. Il programma prevede l’abbattimento consistente delle liste d’attesa e il potenziamento delle prestazioni chirurgiche nei tre presidi ospedalieri di Lamezia Terme, Soveria Mannelli e Soverato.

Un obiettivo fortemente voluto dal commissario straordinario dell’Asp dott. Ilario Lazzato, in ottemperanza al decreto del commissario ad acta n. 13/2022 della Regione Calabria, che ha promosso diversi incontri propedeutici, insieme al Direttore Amministrativo aziendale e al Direttore Sanitario aziendale, alla presenza dei Dipartimenti e dei Distretti dell’Asp di Catanzaro, del responsabile CUP, del Direttore Ufficio personale, Direttore del presidio ospedaliero unico, del responsabile Screening oncologici.

 

A tal proposito, è stato approvato il cronoprogramma degli interventi che verranno eseguiti presso gli ospedali “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme, di Soverato e di Soveria Mannelli.  L’azione di recupero delle prestazioni chirurgiche è stata concordata con i direttori delle unità operative afferenti al Dipartimento di Area chirurgica diretto dal dott. Manfredo Tedesco.

Grazie all’impegno e all’entusiasmo degli operatori sanitari gli interventi per le patologie oncologiche saranno calendarizzati anche nelle giornate di sabato a Soveria Mannelli e di domenica a Lamezia Terme. Relativamente alla specialistica ambulatoriale sono state aperte le agende da parte del CUP. Un ringraziamento particolare va rivolto a tutti gli operatori sanitari e amministrativi che hanno aderito alla proposta della Direzione Generale con senso di responsabilità ed abnegazione.