Esercito_lampedusa_3_Foto all’interno – Un’aliquota di militari impegnati nell’operazione Strade Sicure è intervenuta, oggi, nelle operazioni di soccorso e recupero a seguito del naufragio di un barcone con a bordo circa 500 migranti.

I militari fanno parte del Raggruppamento Sicilia Occidentale, responsabile dell’Operazione Strade Sicure sull’isola di Lampedusa, composto da 70 militari dell’Esercito e da 30 dell’Aeronautica militare. I militari sono impegnati, dal marzo del 2011, sull’isola di Lampedusa con compiti di vigilanza presso il centro di prima accoglienza e di vigilanza dinamica per il controllo delle imbarcazioni poste sotto sequestro dall’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− due = 4