Pino CostanzaIl Commissario Prefettizio del Comune di Guardavalle Dott.ssa Costanza Pino a seguito degli esiti delle analisi del 14 Marzo 2013, pervenute al Comune in data 25 marzo 2013, dei campioni di acqua prelevati il 12 Marzo 2013 dalla fontana pubblica comunale di Via Lungomare che accertano la potabilità dell’acqua della rete idrica comunale della frazione marina, ha ritenuto opportuno emanare apposito provvedimento di revoca della precedente ordinanza di non utilizzo dell’acqua potabile ai fini alimentari per la sola frazione marina. Pertanto con la nota R.G. n. 23 del 26 Marzo 2013, pubblicata ieri all’Albo Pretotorio on line, viene ordinata la revoca dell’ordinanza n. 13 del 04 febbraio 2013 che vietava l’utilizzo dell’acqua della rete idrica comunale per scopi potabili ed alimentari dall’acquedotto comunale per quanto concerne la sola Frazione Marina e nel contempo ordina agli uffici comunali preposti la pubblicizzazione del provvedimento e l’affissione degli avvisi di potabilità nei luoghi pubblici.

Per quanto riguarda il Centro Storico nulla di nuovo. Ricordiamo che con ordinanza, nel mese di febbraio, lo stesso Commissario informava che l’acqua dei rubinetti non risultava essere potabile. Di seguito l’articolo che vi invitiamo a leggere:

Guardavalle (Cz). Divieto di utilizzare l’acqua della rete idrica comunale: non è potabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 5 = dodici