Acr_messina_logoIl 22 ottobre scorso gli agenti della DIGOS, in collaborazione con l’omologo Ufficio di Catanzaro, hanno eseguito l’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, emessa dal GIP presso il Tribunale di Messina, dr.ssa Vermiglio, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica di Messina Dr.ssa Fradà, a carico di tre tifosi del Catanzaro.

I tre prima dell’incontro di calcio ACR Messina – Catanzaro, disputatosi presso lo stadio comunale “San Filippo” in data 28.08.2013, si erano resi responsabili di lancio di oggetti contundenti o comunque atti ad offendere.

I tre tifosi erano stati segnalati all’A.G. e successivamente sottoposti al provvedimento del DASPO, dopo un’accurata attività di riscontro eseguita in base alle video-riprese effettuate dagli agenti della Polizia Scientifica in occasione dei tafferugli tra la tifoseria messinese e catanzarese avvenuti prima dell’incontro di calcio nell’area esterna allo stadio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− quattro = 2