DE FRANCESCO_EROS BENITONella mattinata odierna, a conclusione di incessanti indagini, coordinate della locale Procura della Repubblica, la Squadra Mobile di Reggio Calabria, in collaborazione con l’UPGSP, ha tratto in arresto De Francesco Eros Benito cl. ‘91, ritenuto l’autore dell’eclatante gesto commesso la sera precedente ai danni della locale Procura Generale della Repubblica, dove è stata posizionata una bottiglia di plastica contenente liquido infiammabile ed un accendino di colore nero.

 Si è giunti all’individuazione del De Francesco, il quale è privo di precedenti di Polizia, attraverso la disamina delle telecamere di sorveglianza installate presso il citato Ufficio Giudiziario.

Dopo le formalità di rito, l’uomo, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente, è stato associato presso il carcere di Reggio Calabria.