Messina – Nel pomeriggio di ieri gli agenti delle volanti nel corso del servizio di controllo del territorio hanno fermato due giovani che, a bordo di un ciclomotore SH300, stavano percorrendo una via del rione Gravitelli. Dai controlli espletati è emerso che i motociclisti erano due fratelli residenti nel quartiere, e che entrambi annoveravano diversi precedenti penali per i reati contro il patrimonio.

Gli operatori hanno inoltre appurato che il conducente del ciclomotore non solo non aveva mai conseguito la patente di guida, ma che era anche sprovvisto di regolare copertura assicurativa.

Il giovane, G.M. di 25 anni, è stato pertanto denunziato in stato di libertà per guida senza patente, mentre il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


4 × sette =