polizia_auto_closeup--400x300Stamane gli agenti della Squadra Mobile, in esecuzione dell’Ordinanza di carcerazione emessa dalla Corte d’Appello di Messina, hanno tratto in arresto due fratelli. I due sono stati riconosciuti colpevoli di associazione finalizzata al traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro, a seguito di un’indagine condotta nel 1995.

Questi i nomi dei due fratelli: Rosario e Roberto Amante, rispettivamente 49 e 38 anni.

Entrambi gli arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Messina Gazzi, dove dovranno scontare una pena detentiva di 7 anni e 22 giorni il primo e 7 anni, 2 mesi e 3 giorni il secondo.

amante roberto amante rosario