cesv messina okIl piano della Formazione per i volontari del territorio messinese, a cura del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina, prevede 4 corsi base: “La gestione delle risorse umane”, “L’agire volontario”, “Costruire e gestire un’associazione di volontariato”,”La legge 328/00 e il volontariato”, e 2 laboratori per lo sviluppo di comunità competenti: “Leggere i bisogni della comunità” e “La progettazione partecipata”. Le iscrizioni sono in corso, contattando la sede Cesv di Messina o prenotandosi on line (area Formazione del sito www.cesvmessina.it). In particolare, da mercoledì 3 novembre, dalle 15.30 alle 18.30, a Capo d’Orlando, nella sede territoriale in via Torrente Forno n. 96, è al via il corso “L’agire volontario”, ogni mercoledì, per un totale di 6 incontri e 18 ore complessive. Tutti i corsi e i laboratori saranno attivati al raggiungimento di 15 iscrizioni e potranno essere svolti a Messina e anche nelle sedi territoriali del Cesv in relazione alle richieste provenienti dai territori, tramite i Coordinamenti Locali di Comunità, attivati dal Centro Servizi nei vari distretti (zona jonica, Milazzo, Barcellona, Patti, S. Agata di Militello, Mistretta). La partecipazione ai corsi è gratuita.

I corsi base Cesv

“L’agire volontario”

Il percorso formativo, per 18 ore complessive di formazione, nasce con la finalità di offrire occasioni di riflessione sulla figura del volontariato e sui modi di intenderlo, attraverso un lavoro di analisi, della Carta dei valori, delle motivazioni e dei modi di agire la solidarietà, e attraverso un approfondimento degli aspetti legislativi.

“La gestione delle risorse umane”

Il corso – con 27 ore di formazione – si deve alla constatazione che anche tra le OdV si avverta l’esigenza di apprendere nuove modalità, per gestire al meglio le risorse umane che lavorano al proprio interno e per contenere anche quel turn-over che spesso ne decreta la fine.

“La progettazione partecipata”

Il laboratorio, con 27 ore di formazione, parte dall’osservazione che la possibilità di sviluppare progettazione, e l’attitudine a farlo, richiedano conoscenze, competenze, abilità, organizzazione e analisi, oltre che una preparazione che non può essere improvvisata.

“Costruire e gestire un’associazione di volontariato”

Il corso – con 24 ore di formazione – nasce dalla consapevolezza che “la scelta di avviare un’associazione – si legge nei Quaderni della Formazione 2010 pubblicati dal Cesv – sia un’operazione molto complessa che richieda una conoscenza approfondita degli strumenti per evitare l’approssimazione e, nel peggiore dei casi, abbandoni improvvisi”.

“La legge 328/00 e il volontariato”

Il percorso formativo – con 21 ore complessive di formazione – intende invece offrire un’opportunità per comprendere le trasformazioni in atto, per ridefinire le ragioni fondanti di un welfare comunitario e municipale e per condividere gli strumenti della partecipazione alla progettazione e attuazione delle politiche sociali.

“Leggere i bisogni della comunità”

Fare interventi di comunità “richiede un’attività di indagine e di analisi strutturata che tenga conto dei diversi punti di vista e che vada al di là delle impressioni e delle conoscenze soggettive ed esperienze personali”, si sottolinea nei Quaderni della Formazione. Il laboratorio prevede 24 ore di formazione.

Per informazioni e adesioni: CESV Messina, Via G. La Farina n. 7, tel. 0906409598, fax 0906011825, numero verde 840702999, e-mail info@cesvmessina.it.

Marco Olivieri Responsabile dell’Informazione del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina

mail ufficiostampa@cesvmessina.it e maroliv@libero.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro − 1 =