FOTO N. 1MessinaSud.com riceve e pubblica – Domenica 10 aprile 2011, a Saponara (ME), il Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana attiverà, in piazza “Vespri Siciliani” (di fronte la Chiesa “S. Domenico”), dalle 8.30 alle 12, un servizio di “Monitoraggio della Salute”. Obiettivo dell’attività, organizzata dalla dottoressa Francesca Stagno d’Alcontres (Commissario del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana), la possibilità per la cittadinanza di fruire della consulenza di medici specialisti di settore. In particolare, nelle strutture modulari saranno disponibili una serie di ambulatori: consulenza chirurgica, ortopedia, tumori cutanei, senologia, odontoiatria, psicologia della nutrizione, dietologia, valutazione della memoria e analisi cliniche (glicemia, colesterolo e FOTO N. 2trigliceridi). Continua nell’anno 2011 la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue. Sarà, infatti, promossa la donazione volontaria quale gesto importante e fondamentale per far sì che tante persone continuino a vivere o possano vivere meglio. La Croce Rossa Italiana ha iniziato a occuparsi della donazione del sangue nell’immediato dopoguerra per dare il proprio contributo alla soluzione del grave problema della carenza di sangue nel nostro Paese, mediante la creazione di gruppi donatori organizzati. La Componente “Donatori Sangue”, agendo in tutti i luoghi di aggregazione e con interventi rivolti ai singoli cittadini, contribuisce all’evoluzione del sistema trasfusionale italiano in stretto contatto con le Istituzioni. Il personale del Corpo Militare, delle Infermiere Volontarie, dei Donatori Sangue, dei Pionieri e dei Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana fornirà l’assistenza e il supporto specialistico. L’Associazione per il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D.) attiverà l’ambulatorio di “Valutazione della Memoria” dove saranno presenti i medici e gli specialisti di settore dei nuclei “Prevenzione” e “Ascolto e Consulenza” per fornire informazioni sulle patologie della Demenza e dell’Alzheimer e provvedere alla somministrazione di test per la valutazione della memoria. Proseguono, dunque, le attività del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, una realtà della Provincia di Messina, in favore della popolazione. Nel 2011 ha già avviato una serie di iniziative in campo formativo, culturale (partecipazione alla Notte della Cultura e alle manifestazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia) e sociale. Proprio in quest’ultimo settore, il 3 marzo, ha organizzato, in occasione del “carnevale”, un momento ludico ricreativo per oltre novanta utenti diversamente abili curandone il trasporto, l’assistenza e l’intrattenimento presso i saloni dell’Istituto “Don Orione” di Messina. Peculiare, poi, l’impulso dato alla “donazione del sangue” con l’avviata campagna di sensibilizzazione e l’intesa raggiunta con l’A.O.R. “Papardo-Piemonte”, che ha permesso, nel capoluogo peloritano, la costituzione del “Punto mobile di raccolta sangue” mediante l’impiego quotidiano (giorni feriali dalle 8.30 alle 10.30) dell’autoemoteca della Croce Rossa presso il Presidio Ospedaliero “Piemonte” in Viale Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− sette = 1