Sabato 3 e domenica 4 dicembre, a Montecatini Terme, si sono svolti i Campionati Italiani a squadre sociali, Giovanili e Assoluti, per le specialità di Kumite e Kata. La Calabria, ha conquistato 2 quinti posti con la società Sportiva Star Line di San Vito sullo Jonio (CZ) e un settimo posto con la Società Sportiva San Marco Argentano (CS). Le squadre calabresi presenti erano, per il Karate Star Line, la squadra di kata Maschile-Assoluti, composta da: Mario Rigillo, Simone Cleto e Antonio Gallo, la squadre giovanili di kata, maschile, composta da: Francesco Piacente, Francesco Ceravolo e Antonio Curcio, e femminile, composta da: Giulia Sanso, Caterina Coccoglioniti e Federica Sesitio. Il Bilancio, nonostante non vi siano stati risultati da podio, è comunque positivo, per i due quinti posti realizzati dalla squadra kata maschile Assoluti dello Star Line, che è che si classifica al 5° posto perdendo contro l’ASD Athlon Maurino, che si aggiudica poi il titolo italiano assoluto (squadra ricordiamo allenata dal pluricampione del mondo Lucio Maurino), e della squadra femmile di kata giovanile sempre di San Vito, che ha dovuto cedere contro il Centro Karate Riccione, che poi raggiunge la vetta del podio. È importante inoltre specificare come questi risultati siano stati raggiunti da Atleti che per la prima volta si confrontano in campo nazionale. Un settimo posto di tutto rispetto per il Karate San Marco Argentano, considerando il livello degli avversari con cui si sono confrontati, e considerando l’altissimo livello del karate Italiano, che da diversi anni ha imposto la sua supremazia in campo internazionale, come i tre titoli mondiali consecutivi della nostra Squadra di Kata confermano, oltre ai titoli individuali dell’ormai mitico Luca Valdesi. Inoltre, l’esito di questo campionato italiano per le squadre calabresi, va visto in un ottica di crescita, che in particolare questa specialità sta facendo registrare in Calabria, e che può fare ben sperare per la messa a punto di una delegazione competitiva che ci dovrà rappresentare, a fine gennaio 2012, ai Campionati Italiani a Rappresentative Regionali, dove la Calabria, con tutte le sue forze lotterà per qualificare più squadre possibili ai Campionati Europei a Rappresentative Regionali, previsti a giugno 2012 a Mosca. Per questo, il karate calabrese sarà radunato al completo Domenica 18 dicembre a Villa San Giovanni, per un allenamento delle varie rappresentative regionali, dove il Direttore Tecnico Riccardo Partinico e il Responsabile del Centro Tecnico Regionale Enzo Migliarese cominceranno a visionare i nostri Atleti per comporre le formazioni per l’appuntamento di gennaio.

Ilfattoonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 9 = sessanta tre