Prevista anche l’eliminazione del pericolo di crollo delle volte dei chiostri e della facciata principale del Monastero di S. Placido Calonerò, sede del Cuppari. Diversi i lavori programmati per la zona tirrenica-nebroidea. La Provincia Regionale ha avviato un programma di interventi in diversi istituti scolastici di Messina e provincia di propria competenza. Per quanto riguarda il capoluogo, sono stati previsti lavori urgenti di manutenzione straordinaria per il rifacimento di due serie di w.c. nel Liceo classico “La Farina” e il rifacimento parziale prospetto ed impermeabilizzazione del terrazzo del Liceo scientifico “Seguenza”: importo complessivo 190mila euro. La ditta aggiudicataria è risultata “Sapi srl Unipersonale” di Brolo che ha offerto un ribasso del 46,0199%. Il dirigente del 3° Dipartimento “Realizzazione e manutenzione edifici scolastici”, Vincenzo Carditello, con determinazione dirigenziale n. 12 del 22 febbraio 2011, ha inoltre approvato il certificato di regolare esecuzione ed il relativo stato finale dei lavori di somma urgenza necessari per l’eliminazione del pericolo di crollo delle volte dei chiostri e della facciata principale del Monastero dei

Benedettini di S. Placido Calonerò (sede dell’Istituto Tecnico Agrario Cuppari e dell’enoteca provinciale). L’importo complessivo dei lavori previsti nel progetto è di 100mila euro. Gli interventi sono stati affidati alla ditta “Gangemi Carmelo” di Tusa che ha ultimato i lavori in data 8 gennaio 2008, secondo verbale.

Diversi gli interventi pianificati nella zona tirrenica-nebroidea. Lavori urgenti riguarderanno la manutenzione straordinaria nel plesso scolastico dell’Ipsia “G. Ferraris” di Pace del Mela per il rifacimento dell’impermeabilizzazione, degli infissi esterni e dei bagni (importo complessivo 121.500 euro). La ditta aggiudicataria è risultata sempre la “Sapi srl Unipersonale” di Brolo che ha offerto un ribasso del 42,1589%. Servizio di pronto intervento urgente per il ripristino delle condizioni microclimatiche dell’I.T.C. “A. Florena” di S. Stefano di Camastra, sez. ass. I.I.S. “A. Manzoni” di Mistretta (importo complessivo di 19.938,18 euro). La ditta aggiudicataria è risultata “Marraffa Luigi” di Brolo che ha accettato di eseguire i lavori agli stessi prezzi, patti e condizioni dell’attuale contratto al netto del ribasso d’asta del 26,168% + 3,00%. Lavori urgenti per manutenzione straordinaria sono previsti per il rifacimento dell’impermeabilizzazione della copertura del plesso principale, del corpo della palestra e rifacimento parziale dei rivestimenti e degli infissi esterni dell’I.T.C. “Fermi” nel Comune di Barcellona Pozzo di Gotto (importo complessivo 111mila euro). La ditta aggiudicataria è risultata “La Spada Vito” di Barcellona Pozzo di Gotto che ha offerto un ribasso del 39,2142%. Previsti anche interventi di manutenzione straordinaria per il rifacimento parziale degli intonaci esterni ammalorati e delle impermeabilizzazioni del Liceo scientifico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando: importo complessivo 110mila euro. La ditta aggiudicataria è risultata “Perlongo Pasquale” di Caprileone che ha offerto un ribasso del 38,7822%.

E’ stato inoltre approvato il “progetto esecutivo aggiornato” dei lavori di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alla normativa di sicurezza degli istituti scolastici ricadenti nel Comune di Messina e nella zona jonica 1° stralcio: importo complessivo 240mila euro. Approvato anche il certificato di regolare esecuzione relativo ai lavori da eseguire nell’Istituto d’istruzione superiore di Furci Siculo per la messa a norma dell’impianto elettrico: importo complessivo 98mila euro. La ditta aggiudicataria è risultata “S.V. Costruzioni s.r.l.” di Messina che ha offerto un ribasso del 15,2748% che ha ultimato i lavori in data 15 febbraio 2010 così come da verbale.

 Tempostretto.it – Emanuele Rigano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− tre = 1