“Siamo in attesa di ricevere i finanziamenti da Palermo, la data indicativa potrebbe essere giorno 20, ma non è escluso che venga anticipata; subito dopo le somme saranno ripartite. Appena arriveranno le risorse finanziarie, i lavoratori dell’ATM avranno lo stesso trattamento degli altri lavoratori”. Sono queste le rassicurazioni date stamani dal commissario straordinario dell’ATM, Santi Alligo, anche nella qualità di segretario generale del Comune di Messina, nel corso di un incontro a Palazzo Zanca con una delegazione dei sindacati.

E’ stato confermato un ulteriore incontro col commissario straordinario del comune, Luigi Croce, subito dopo l’esito della Giunta Regionale. Stamani, come già annunciato, le organizzazioni sindacali UIL Trasporti – UGL – ORSA e CUB Trasporti dell’A.T.M. avevano indetto un’assemblea del personale aziendale. Sospesi i servizi resi dal personale presso i terminal Cavallotti, Z.I.R., P. Dante e Annunziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × = 42