Monasterace (Rc) – Dopo attentati sindaco dimessa, per poi tornare su decisione. Persone non identificate hanno incendiato a Monasterace, l’auto di Clelia Raspa, capogruppo della maggioranza che sostiene al Comune il sindaco Maria Carmela Lanzetta, che si era dimessa a marzo, a seguito di una serie di intimidazioni, e poi aveva deciso di rimanere in carica. La vettura Alfa Romeo Mito era parcheggiata nelle vicinanze dell’abitazione della donna che e’ medico e lavora nella sede Asp di Locri. Indagano i carabinieri.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − = uno