Ricordiamo ai nostri lettori che per visualizzare le ricette è possibile cliccare su “seleziona una categoria”  e  spostarsi in “*In cucina”.

Oggi prepariamo una ricetta palermitana, la pasta con le sarde, tipica di Trappeto (Pa). Il periodo migliore per prepararla è quello che va da maggio a settembre, nel quale è più facile trovare il finocchietto selvatico.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 400 gr bucatini
  • 1 kg finocchietto selvatico
  • 400 gr sarde
  • 1 cipolla
  • 4 acciughe
  • 50 gr pinoli
  • 50 gr uva passa
  • un pizzico di Zafferano P
  • pangrattato qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • olio e.v.o qb

Lessate il finocchietto, scolatelo tenendo da parte l’acqua di cottura e tagliatelo a pezzi. Togliete le lische alle sarde, precedentemente private della testa. Tagliate la cipolla a fettine sottili. Rosolate quest’ultima con l’olio e le acciughe. Aggiungete le sarde e fate rosolare. Mettete il finocchietto, i pinoli e l’uva passa, fatta rinvenire nell’acqua. Lasciate cuocere per una decina 0di minuti, dopo aver aggiunto un pizzico di zafferano, il sale ed il pepe. Cuocete la paste nell’acqua di cottura del finocchietto, scolatela al dente e saltatela in padella con il sugo. Servite con una spolverata di pangrattato abbrustolito.

Tempostretto – Bianca Favaloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − due =