Foto dal web

Li hanno individuati per strada, nel territorio che va da Soverato a Sant’Andrea dello Jonio. Secondo le testimonianze degli stessi extracomunitari in un centinaio sarebbero sbarcati in Calabria nel pomeriggio: a portarli in Italia, nel catanzarese, un catamarano che poi è stato lasciato alla deriva. Ma, al momento, polizia, carabinieri e uomini della guardia di finanza hanno rintracciato soltanto la metà del gruppo, di cui non si conosce ancora la nazionalità. Si pensa che almeno altre cinquanta persone siano riuscite a far perdere le loro tracce. Per questo, pattuglie a terra e un elicottero delle fiamme gialle stanno perlustrando la zona vicino al tratto di mare in cui si è fermato il catamarano, già recuperato dalla Capitaneria di Porto.

Fonte: notizie.virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 7 = uno