foto77Il sindaco, Renato Accorinti, ha partecipato stamani, nella parrocchia di Santa Maria di Gesù Inferiore a Provinciale, all’incontro commemorativo “Stato e mafia trattano – Attilio Manca, muore due volte”, alla presenza della famiglia Manca e del presidente del Comitato Addiopizzo Messina onlus, don Terenzio Pastore. L’iniziativa, inserita nell’ambito del cammino di legalità nell’anno pastorale 2013-2014 “Costruiamo inseme la casa della legalità”, ha l’obiettivo di contribuire a fare luce sulla tragica morte di Attilio Manca, ed il dibattito, cui hanno preso parte studenti di varie scuole messinesi, ha approfondito la vicenda nel quadro più ampio dei legami tra parti dello Stato e mafia. “Contrastare la criminalità organizzata – ha ribadito il sindaco Accorinti – è l’impegno che questa amministrazione si prefigge, promuovendo la partecipazione alla vita collettiva ed uno scatto culturale che favorisca lo sviluppo di progetti per offrire occupazione e dare risposte alle giovani generazioni, anche attraverso una proficua collaborazione tra il mondo della scuola e le istituzioni, per diffondere la cultura della legalità e della trasparenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× uno = 6