Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, si è recato a Mormanno per incontrare il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, per fare il punto sulla situazione determinata dal sisma. “Ci siamo mobilitati sin dai primi minuti successivi alla scossa – ha dichiarato il Presidente Scopelliti – mettendo in campo tutti gli strumenti a nostra disposizione pianificando gli interventi necessari per la popolazione con la Protezione Civile che ha risposto molto bene. Lo ha sottolineano anche il Prefetto Gabrielli.

Al momento c’è preoccupazione da parte dei cittadini ma il quadro è abbastanza rassicurante. Non si possono fare previsioni sugli eventi delle prossime ore – ha aggiunto il Presidente Scopelliti – il nostro augurio è che non si verifichino situazioni di maggiore allarme. Sulla prevenzione, auspichiamo l’istituzione di un tavolo tecnico permanente con il Governo che deve guardare con grande attenzione al Sud.

La Calabria – ha concluso il Presidente Scopellit – è una regione ad alto rischio sismico e serve una seria pianificazione degli interventi da effettuare negli anni, per la messa in sicurezza di tutte le aree ed i territori attenzionati da questo problema, al fine di tutelare nel miglior modo possibile i nostri cittadini”. Insieme al Presidente Scopelliti era presente anche il Sottosegretario regionale alla Protezione Civile Franco Torchia. m.v.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − cinque =