pd scuolaAdesione allo sciopero di domani indetto dagli studenti; e nel pomeriggio, alla Provincia, Assemblea aperta a docenti, allievi e famiglie La popolazione studentesca di Messina e Provincia domani scenderà in strada per protestare contro la Riforma Gelmini. Un corteo, con partenza alle 9,30 da piazza Antonello, attraverserà le principali vie della città per fermarsi in Prefettura, dove una delegazione chiederà di essere ricevuta dal rappresentante del governo, Francesco Alecci. Piena solidarietà all’iniziativa viene espressa oggi dal segretario comunale del Partito Democratico, Giuseppe Grioli (nella foto) e dal responsabile scuola, Pippo Caliri, che in un comunicato annunciano «la mobilitazione del PD per una scuola di qualità e per tutti contro i disastrosi attacchi del governo». Alla manifestazione studentesca di domani parteciperanno attivamente anche i Giovani Democratici. Nel pomeriggio alle 17.00, nell’Aula Consiliare della Provincia Regionale di Messina, i temi della scuola, dell’università e della formazione saranno al 0 centro di “Obiettivo Conoscenza”, un’ assemblea aperta ai dirigenti locali del PD, ai rappresentanti nelle istituzioni locali, ad organizzazioni e movimenti giovanili, a docenti e personale non docente, a studenti e genitori. Grioli e Caliri informano , inoltre, che sarà attivato presso la Segreteria Comunale del PD, V piano di Via N.Fabrizi 31, uno Sportello Scuola (ogni Venerdì dalle 17 alle 19) con l’obiettivo di proseguire così il percorso di ascolto di studenti, docenti e personale non docente finalizzato alla definizione di una piattaforma di azioni possibili a favore del mondo della scuola che verrà presentata nelle prossime settimane.

(foto Sturiale)

Tempostretto.it – Danila La Torre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 2 = cinque