Lamezia Terme, 20 luglio 2012 – (Riceviamo e pubblichiamo) – Il CT Lamezia ha concluso la prima fase del campionato regionale di tennis maschile della serie D3 dominando il girone D della Provincia di Catanzaro. La squadra, composta da Angelo Muraca, Pasqualino Natrella e Giuseppe Doria, ha infatti vinto cinque gare consecutive, senza perdere un incontro, qualificandosi alla fase provinciale ad eliminazione diretta che si terrà a settembre, dove gli atleti del CT Lamezia incontreranno le migliori squadre della Provincia di Catanzaro e poi i team regionali.

L’ultimo incontro che ha visto impegnati gli atleti capitanati da Muraca si è disputato sui campi in terra rossa di contrada Magolà, nella suggestiva e panoramica cornice del golfo di Sant’Eufemia, e ha visto trionfanti gli atleti del CT Lamezia che hanno battuto il CT Lamezia Boys (squadra A) con il punteggio di 3 a 0.

Con quest’ultima vittoria, la squadra del circolo di Magolà si è aggiudicata per la quarta volta in quest’anno il derby cittadino. In particolare, il primo singolare ha visto in campo Pasqualino Natrella che ha conquistato il primo punto per la squadra, battendo Manuel Godino con il punteggio di 6.2/6.0; il secondo punto è stato conquistato da Giuseppe Doria che ha battuto Stefano Cristiano con il punteggio di 6.2/6.3, mentre il terzo punto è arrivato col doppio giocato da Pasqualino Natrella e Angelo Muraca che, con un netto 6.1/6.0, si sono aggiudicati l’incontro, battendo la coppia formata da Davide Cristiano e Andrea Scoppetta. Gli incontri si sono disputati sotto l’attenta e scrupolosa supervisione del giudice arbitro FIT Federica Muraca.

Finisce così questa prima fase provinciale, con il trionfo degli atleti del circolo di Magolà che sono riusciti a portare a casa solo vittorie e nessuna sconfitta. Gli incontri, che si sono disputati in questa prima fase, hanno visto protagonisti assoluti gli atleti del maestro Raffaele La Scala, che hanno battuto i “cugini” del Boys guidati dai Maestri Viola per ben due volte e sempre col punteggio di 3 a 0.

Per accedere ora alla fase regionale è necessario superare il primo turno ad eliminazione diretta della fase provinciale. Gli incontri riprenderanno il 9 settembre con i quarti di finale del tabellone provinciale.

 Il Presidente – Avv. Domenico Zoccali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


uno + 2 =