club FIANCATA SINISTRAIl Rotary Club Reggio Calabria Nord, in sinergia con i club Rotary di Reggio Calabria, Reggio Calabria Sud, Soverato, Melito Porto Salvo, Nicotera e con il contributo della Fondazione Rotary ha donato all’associazione sportiva Kleos un pulmino. Presenti all’affollata manifestazione anche il Governatore del Rotary, arch. Maria Rita Acciardi e il PDG Ing. Francesco Socievole.

Grazie a questo progetto, la Prima Squadra di Pallacanestro Su Carrozzina della Regione Calabria, ancora ai suoi primi passi, ha a disposizione un mezzo proprio, per recarsi a giocare le partite fuori casa.

VLUU L200  / Samsung L200Emozionante il momento della consegna delle chiavi: il Presidente, ing. Giuseppe Muritano, affiancato dal Governatore, dal Past Governor e dai 5 Presidenti dei club partecipanti consegna le chiavi a Domenico Cogliandro, Presidente della Kleos e a Roberta, in carrozzina, capitano della squadra.

Presenti alla manifestazione anche il Sindaco di Motta San Giovanni, ing. Paolo Laganà, il Presidente del Coni Calabria Mimmo Praticò, Il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Calabria Tito Messineo, il General Manager della Viola Sergio Zumbo.

VLUU L200  / Samsung L200Tutta la manifestazione si è svolta presso il “Pianeta Viola” alla presenza di giocatori di oggi così come di vecchie glorie del basket reggino. Emblematico il Pulmino avvolto in un nastro giallo blu (colori del Rotary) parcheggiato nella zona antistante la Viola. Il Presidente Muritano si è dichiarato felice del risultato raggiunto: “un progetto che incide concretamente sui problemi della disabilità e lo fa sul nostro territorio”.

Piacevole è stato l’ascolto del Coro del Vinci, introdotto dalla Preside Giusi Princi e abilmente diretto dalla Prof. Lisa Fiore.

VLUU L200  / Samsung L200Divertente e straordinario è stato l’incontro amichevole tra la Kleos e il CUS Catania conclusosi con la meritata vittoria della Kleos (22-20).

Infine, il Presidente Muritano ha ringraziato tutti e invitato al buffet gentilmente offerto da vari sponsor reggini e conclusosi con un divertente taglio della torta (foto).

Questa intensa mattinata ha dimostrato come facendo squadra e lavorando si può contribuire alla realizzazione di obiettivi importanti quali permettere a una squadra di basket di disabili di poter disputare un campionato di basket. Lo stesso pulmino dotato di accesso ai disabili permetterà, infatti, di poter giocare le trasferte. E’ stato realizzato un piccolo sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 − quattro =