Una sorpresa inaspettata per i cittadini guardavallesi vedere i manifesti della Sorical, concessionario della Regione Calabria per il servizio idropotabile all’ingrosso per la Calabria, con cui avvisa i cittadini della “grave morosità” del Comune nel pagamento di corrispettivi per il servizio di fornitura idrica. Il contenuto del manifesto evidenzia che tale debito nei confronti della Società Sorical crea non poche difficoltà alla gestione della stessa per i costi operativi (energia, personale, potabilizzazione investimenti, ecc.). D’altronde, continua il comunicato, “il Comune, cui compete la riscossione delle tariffe idriche da voi cittadini, ha il dovere di utilizzarne i proventi per pagare i corrispettivi dei servizi forniti da enti terzi, tra cui Sorical”.

La società afferma di aver informato il Comune, tramite l’ultima diffida, che se non provvederà a versare il minimo richiesto entro 5 giorni a decorrere dal 17 maggio 2012, “procederà alla mera riduzione della fornitura idrica all’ingrosso” e ciò avrà durata fino al pagamento.

La Sorical dichiara, altresì, che comunque assicurerà, attenendosi a quanto previsto dalla normativa e studi di settore, un quantitativo giornaliero di acqua pienamente sufficiente a soddisfare il fabbisogno della popolazione residente.

 

 

2 pensiero su “Guardavalle. Il Comune è moroso e la società risorse idriche calabresi (Sorical) procederà, in caso di prolungato ritardo del pagamento, alla riduzione della fornitura idropotabile.”
  1. a quanto ammonta il debito? perchè il comune non li rende pubbliche. possiamo sapere noi cittadini i debiti che abbiamo? è vero la destra sbaglia e la sinistra dorme dove andremo a finire

  2. a quanto ammonta il debito? perchè il comune non li rende pubbliche. possiamo sapere noi cittadini i debiti che abbiamo? è vero la destra sbaglia e la sinistra dorme dove andremo a finire

I commenti sono chiusi.