A seguito delle dimissioni del sindaco di Guardavalle (Catanzaro), Arch. Giuseppe Tedesco, diventate irrevocabili, il prefetto della provincia di Catanzaro Dott. Antonio Reppucci, ha nominato il vice prefetto Dott.ssa Pino Costanza Commissario per l’amministrazione dell’Ente.

Durante l’ultimo consiglio di martedì 16 ottobre scorso, alla sala gremita di residenti, il sindaco aveva motivato la volontà di dimettersi dichiarando quanto segue: “Sono una persona onesta  e come tutte le persone oneste, quando si prendono decisioni che coinvolgono l’intera collettività, rimane l’amarezza e non esito a chiedere scusa a tutti coloro che nell’operato di questa Amministrazione ci hanno creduto”.

Ricordiamo che il Sindaco ha rassegnato le proprie dimissioni  con una lettera fatta protocollare in data 12 ottobre.

La lettera iniziava così: <<Tante sono le motivazioni che mi supportano in questa scelta sofferta, prima fra tutte la convinzione di essere assolutamente inadeguato rispetto ad un modo di “ fare politica “ che non condivido. I partiti non sono rappresentativi di nulla, anzi in rissa continua e avvitati su questioni e ambizioni personali che frenano e bloccano l’ attività amministrativa. Il paese, di rimando, aspetta segnali e risposte che purtroppo non arrivano! L’ entusiasmo che mi ha portato ad accettare il delicato compito di Sindaco non voglio che si perda nell’ insoddisfazione , nell’ impossibilità di fare, di agire davvero per il bene del Comune.>>

Costanza Pino (Foto cn24.tv)

Il commissario in questo caso la Dott.ssa Pino Costanza ha il compito di amministrare l’ente fino all’elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco, da tenersi nel primo turno elettorale utile previsto dalla legge (di solito in primavera).

Durante il periodo di scioglimento, il commissario esercita le attribuzioni conferitegli con il decreto che lo ha nominato; normalmente unisce in sé tutti i poteri degli organi del comune : sindaco , giunta e consiglio. In virtù di tali poteri può compiere qualunque atto, sia di ordinaria che di straordinaria amministrazione; tuttavia, non dovendo rispondere agli elettori, difficilmente assume decisioni di portata strategica.

La  Dott.ssa Pino Costanza dovrà affrontare non pochi problemi al Comune di Guardavalle, tra cui uno dei principali e più importanti è la crisi economica di Palazzo S. Agazio.

Lo Staff di CostaJonicaWeb.it formula alla Dott.ssa Pino Costanza gli auguri di buon lavoro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× sei = 18