Il Commissario Prefettizio di Guardavalle Dott.ssa Pino Costanza con R.G. n. 95 del 07 Dicembre 2012 ha emesso l’ordinanza di divieto ad utilizzare l’acqua della rete idrica comunale della frazione Marina per uso potabile e alimentare. L’ordinanza scaturisce dagli esiti delle analisi da laboratorio dei campioni di acqua prelevati dai tecnici dell’Arpacal in data 05.12.2012, pervenute all’Ente in data 06.12.2012, condotte su campioni di acqua destinata al consumo umano dalle fontane pubbliche situate in Via Lungomare .n. 5, che indicano la non potabilità dell’acqua, dalla rete idrica dalla quale attingono i punti di prelevamento sopra indicati e di seguito infrascritti per la presenza di ferro in quantità di 0.24 (mg/1).

Nei dettagli nell’ordinanza viene evidenziato che:

  • è fatto divieto di utilizzare l’acqua della rete idrica comunale della frazione marina per uso potabile alimentare;
  • la stessa acqua potrà essere utilizzata per i servizi igienici;
  • agli uffici comunali preposti la pubblicizzazione del provvedimento e l’affissione degli avvisi di non potabilità nei luoghi pubblici, presso le fontane pubbliche e la pubblicazione sul sito web del comune.
Dati generali
Ente Comune di GUARDAVALLE
U.O.R. Mittente Ufficio Tecnico Comunale
Nr.atto 95
Data atto 07/12/2012
Oggetto ORDINANZA DI SOSPENSIONE UTILIZZO ACQUA PER SCOPI POTABILI
Data pubblicazione 07/12/2012
Data scadenza 07/01/2013
Elenco Documenti (1)
– ordinanza acqua.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 3 = cinque