SAM_4829Il Centro Studi e Ricerca Ambiente Marino di Guardavalle in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Guardavalle e la ditta Ecologia e Servizi di Condito Cecilia di Girifalco, organizza l’iniziativa “Weekend a caccia di rifiuti“, una raccolta straordinaria di vetro, plastica, alluminio e acciaio. Appuntamento quindi l’ultimo weekend di ottobre a Guardavalle, ovvero sabato 26 e domenica 27.

I punti di raccolta saranno in

  • Viale Europa vicino al campetto di calcio a Guardavalle Marina
  •  Piazza Mercato a Guardavalle Superiore.

Gli orari:

  • sabato dalle ore 08:00 alle ore 19:00
  • domenica dalle ore 08:00 alle ore 12:30.

Lo scopo dell’iniziativa – afferma Giovanni Montepaone, referente e organizzatore –  sarà la raccolta differenziata e la dimostrazione della sua importanza, l’ecologia e il rispetto dell’ambiente. La raccolta – prosegue l’organizzatore –  è finalizzata anche a ridurre la quantità di rifiuti urbani con successivo risparmio sui costi di smaltimento.

Maria Assunta Menniti, Presidente del Centro Studi e Ricerca Ambiente Marino di Guardavalle, elenca cosa bisogna raccogliere e cosa non bisogna raccogliere. Intanto parliamo di multimateriale è lo possiamo mettere nello stesso sacchetto.

Quindi – precisa la Dott.ssa Assunta Menniti – insieme al vetro possiamo mettere tutti gli oggetti composti esclusivamente da vetro, bottiglie, barattoli, vasi, flaconi privi di tappo e di residui liquidi. Insomma tutti i contenitori con i simboli VE-70-71-72. Si consiglia di lavare i contenitori, liberandoli dai residui. Non metteremo tutto ciò che è vetro mescolato con altri componenti: lampadine, occhiali, neon, vetri delle finestre, oggetti in ceramica, porcellane, vetro pirex, specchi, cristalli, vetri delle automobili, tubi del televisore e schermi di tv, computer, monitor.

Per la plastica, l’alluminio e l’acciaio si raggrupperanno: bottiglie di plastica, flaconi per detersivi e saponi, buste e vaschette per alimenti, vasetti per yogurt, piatti e bicchieri di carta, lattine per bibite e alimenti, confezioni in acciaio,contenitori in alluminio, carta stagnola priva di residui, tutti i contenitori con i simboli: PET, PE, PVC, PP, PS, PEHD, ACC, AL, ALU, FE.

Non metteremo invece i giocattoli, le posate, plastiche termoresistenti in pannelli o miscelate con altri materiali, contenitori per sostanze infiammabili o pericolose etichettati C, F, T, X.

La persona che raccoglierà più rifiuti riceverà un premio e un attestato di merito.

Referente iniziativa: Giovanni Montepaone Volontario CE.S.R.A.M. Guardavalle TEL.3389986967.

Info: Maria Assunta Menniti Presidente CE.S.R.A.M. Guardavalle TEL. 348.6922981.

(Nella Foto sopra Giovanni Montepaone insieme a Maria Assunta Menniti.)

rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 × nove =