Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva ed esecutiva direzione lavori e coordinamento per la sicurezza relativo all’intervento denominato “Valorizzazione turistica e culturale dei borghi della Calabria – realizzazione Borgo delle Stelle”.

– L’Ufficio tecnico del Comune di Guardavalle (Cz) rende noto che il Comune di Guardavalle intende espletare un avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva ed esecutiva relativa all’intervento denominato “VALORIZZAZIONE TURISTICA E CULTURALE DEI BORGHI DELLA CALABRIA – Realizzazione Borgo delle Stelle”.

L’affidamento sarà effettuato attraverso la piattaforma MEPA per cui i partecipanti alla manifestazione d’interesse devono essere iscritti al MEPA. Nel caso di RTP è sufficiente che sia iscritto il capogruppo.

L’appalto ha per oggetto il servizio di progettazione definitiva ed esecutiva, Direzione Lavori e Coordinamento per la Sicurezza dell’intervento denominato “Realizzazione Borgo delle Stelle”

La progettazione dovrà essere realizzata secondo il seguente programma temporale e decorrerà dalla sottoscrizione della convenzione dell’incarico:

– Entro 60 gg. dovrà essere redatto il Progetto Definitivo, che sarà avviato, a cura del Comune di Guardavalle, al percorso autorizzativo con gli Enti esterni preposti, con l’obiettivo di acquisire le necessarie autorizzazioni.

– Entro 30 gg. il progetto Esecutivo, che decorreranno dalla data di approvazione del definitivo.

Sono abilitati a partecipare alla gara tutti i soggetti di cui all’articolo 46, comma 1, lett. a), b), c), d), e) ed f) del Codice, in possesso dei requisiti di cui all’art. 80 dello stesso.

E’ fatto divieto di chiedere, contemporaneamente, l’iscrizione come singolo professionista e come componente di un raggruppamento temporaneo o di una società di professionisti o di una società di ingegneria o di un consorzio stabile. Ciascun professionista non potrà far parte a più di un’associazione professionale. La violazione di tali divieti comporta l’esclusione dagli elenchi di entrambi i richiedenti. I Raggruppamenti temporanei devono inserire nel raggruppamento, a pena di esclusione, un giovane professionista con meno di cinque anni di iscrizione al proprio Albo, per come previsto dal Decreto Ministeriale 02/12/2016 n. 263.. I requisiti del giovane non concorrono alla formazione dei requisiti di partecipazione richiesti dai committenti. Pag. 3 di 6

Requisiti economico finanziari e tecnico organizzativi:

  1. a) avere espletato negli ultimi 10 anni decorrenti dalla pubblicazione del presente avviso, servizi di progettazione, D.L e coordinamento sicurezza relativi a lavori appartenenti alle categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali per un importo ciascuno pari a 1 volta l’importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione ed in particolare:

– Categoria E.20 – € 390.000,00

– Categoria V.02 – € 413.000,00

– Categoria IB.08 – € 141.000,00

  1. b) avere espletato negli ultimi dieci anni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso, per la categoria dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare almeno DUE servizi di progettazione per un importo stimato dei lavori, per ciascun servizio, non inferiore a 0,50 volte l’importo stimato dei lavori come sopra riportati:

I servizi di progettazione di cui alle precedenti lettere a) e b) relativi a lavori pubblici devono ricomprendere la progettazione definitiva e/o esecutiva. Non verranno pertanto considerati i servizi di progettazione che riguardano la sola progettazione preliminare.

Nel caso di raggruppamenti di concorrenti:

– il possesso dei requisiti di cui alla precedente lett. a) potrà essere soddisfatto cumulativamente dai concorrenti raggruppati, fermo restando che la mandataria dovrà possedere i requisiti richiesti in misura maggioritaria. In caso di raggruppamenti temporanei di cui all’articolo 46, comma l, lettera e), del Codice, i requisiti di cui al successivo punto devono essere posseduti dalla mandataria in misura percentuale non inferiore al 60%, mentre la restante percentuale pari al 40% deve essere posseduta cumulativamente dal o dai mandanti. La mandataria, ove sia in possesso di requisiti superiori alla percentuale prevista del 60%, partecipa alla gara per una percentuale di requisiti pari a tale limite.

– il possesso del requisito di cui alla precedente lett. b) non è frazionabile. Non è pertanto possibile raggiungere l’importo dei lavori relativo alla specifica categoria sommando gli importi di più servizi di progettazione. E’ invece possibile che soggetti diversi appartenenti al medesimo raggruppamento concorrente abbiano svolto, ciascuno per l’intero, la progettazione relativa alla specifica categoria. I servizi di ingegneria ed architettura di cui alle precedenti lettere a) e b) valutabili sono quelli iniziati, ultimati ed approvati nel decennio antecedente alla data di pubblicazione dell’avviso, ovvero la parte di essi ultimata ed approvata nello stesso periodo per il caso di servizi iniziati in epoca precedente.

I servizi da valutare dovranno essere solo ed esclusivamente quelli svolti per Enti Pubblici. Non verranno presi in considerazione progetti privati o per conto di Imprese per appalti integrati. I servizi di ingegneria ed architettura svolti in associazione temporanea o comunque in forma congiunta sono riconosciuti in proporzione al numero di componenti il raggruppamento. Non saranno prese in considerazione le prestazioni professionali effettuate a titolo di collaborazione con altro professionista incaricato in via principale.

La manifestazione di interesse a partecipare all’avviso in oggetto, da presentarsi preferibilmente utilizzando il modello A) e comunque in altra forma resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, sottoscritta da tutti i professionisti coinvolti nel possesso dei requisiti richiesti, Pag. 4 di 6 dovrà pervenire, a mezzo del Servizio Postale o altra agenzia di recapito autorizzata o direttamente al protocollo comunale al seguente indirizzo: Comune di Guardavalle – Ufficio Tecnico – via Raffele Salerno – 88065 Guardavalle (CZ).

È consentita la consegna a mezzo di posta elettronica certificata con firma digitale ai sensi dell’art. 52 del Codice, al seguente indirizzo pec: ufficiollppuno.guardavalle@asmepec.it, entro e non oltre il giorno 29.10.2021 ore 12:00, pena esclusione.

Sono esclusi le manifestazioni di interesse incomplete nei dati oppure presentate da soggetti carenti di uno o più requisiti generali e/o tecnici o presentate fuori termine per qualsiasi motivo.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE

  1. a) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE a cura del singolo professionista o dal capogruppo in caso di RTP già costituito o dal legale rappresentante nel caso di Società di Ingegneria, unitamente a fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità ai sensi dell’art. 38, comma 3 del D.P.R. 445/2000. Per i costituendi raggruppamenti di professionisti l’istanza dovrà essere sottoscritta da tutti i professionisti facenti parte del costituendo raggruppamento, corredata dalla fotocopie dei documenti di identità, in corso di validità (ex D.P.R 445/2000), di ciascun firmatario e contenente altresì l’impegno formalizzare la costituzione del raggruppamento prima dell’eventuale affidamento dell’incarico mediante apposita scrittura privata autenticata di conferimento del mandato collettivo speciale con rappresentanza al capogruppo. È a cura dei partecipanti l’indicazione completa dei dati personali utili ai fini professionali nonché l’attestazione, a mezzo di dichiarazione resa ai sensi della vigente normativa (DPR 445/2000) delle seguenti condizioni: – Di essere iscritto al corrispondente Ordine Professionale con indicazione del numero e dell’anno di iscrizione; – Che la scheda tecnica – professionale allegata è autentica e veritiera; – Di non trovarsi nella situazione di divieto prevista dall’art. 80 del D. Lgs 50/2016; – Di essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali ai sensi della vigente normativa in materia; – Di possedere o meno l’attestato di frequenza al corso per coordinatori della sicurezza ai sensi D. Lgs 81/2008; – Di accettare tutte le clausole e condizioni indicate nell’avviso pubblico;
  2. b) SCHEDA TECNICA Scheda Tecnica debitamente compilata e sottoscritta, indicante gli incarichi espletati negli ultimi dieci anni antecedenti la data di pubblicazione del presente avviso, analoghi a quelle oggetto del presente avviso (Categoria E.20 – V.02 – IB.08) Per ogni intervento deve essere indicata la committenza, l’importo a base di gara, la data dell’inizio e della fine dell’incarico, il livello di progettazione realizzata, se l’opera sia stata realizzata o meno o sia in corso di realizzazione, se si è trattato di incarico singolo o congiunto con altri professionisti. Nel caso di progetti riguardanti più categorie di lavori nella scheda tecnica dovrà essere riportato l’importo relativo alla categoria per la quale si partecipa. L’importo presunto dell’onorario comprensivo di spese, ammonta ad € 100.000,00 oltre C.N.P.A.I.A ed IVA al 22% Pag. 5 di 6 Nel caso di raggruppamenti temporanei ciascun componente dovrà compilare una scheda tecnica.

Per leggere integralmente o scaricare l’AVVISO clicca qui:  Avviso manifestazione interesse – incarico progetto.