baby 2Hanno ascoltato tutta la lezione attenti e interessati. Rapiti e affascinati dalle immagini e dalle parole del prof. Barni, tanti “piccoli e grandi” cittadini di Guardavalle, hanno colto la straordinaria opportunità offerta dal docente ordinario di medicina sperimentale e clinica dell’Università Magna Grecia di Catanzaro: conoscere il motore del corpo umano.

Nel lungo pomeriggio di ieri al ‘baby convegno’ sul cervello, promosso dall’Associazione SUDest & C.S.A di Guardavalle Marina, la lezione-incontro del prof Barni che ha avuto come tema centrale il cervello.

L’incontro ha arricchito, sicuramente, il bagaglio culturale di tutti gli intervenuti. Bambini, ragazzi , mamme, papà e nonni hanno assistito ad una vera e propria lezione universitaria in versione “light”, efficace ed entusiasmante.

Nella “sala baby convegni” posta al piano superiore del centropolifunzionale di Piazza Dante, erano presenti anche studenti e neo laureati della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Catanzaro,che non hanno restitito alla curiosità di assistere alla ‘baby lezione’ del loro docente universitario.

baby convegno (2)

La generosità del prof Barni si è prolungata fino a sera a conclusione di un sussegursi di domande e interventi provenienti dai piccoli spettarori, inaspettatante e sorprendentemente esigenti.

La serata si è conclusa con la consegna di un attestato di ringraziamento, donato dai piccoli abitanti guardavallesi che frequentano la biblioteca dei piccoli.

Le immagini ritraggano il prof Barni durante il primo ‘Baby convegno’.

(Genny Pasquino)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× uno = 9