Annullate oggi le restrizioni di ieri  riguardanti le S. Messe a porte chiuse ma in diretta sul web, da parte del Parroco di Guardavalle Borgo Don Orlando Amelio “a seguito di ulteriori consulti intercorsi con le autorità competenti”.

 Riprendere si ma nel rispetto delle misure di sicurezza sanitarie previste per l’emergenza Coronavirus.

Il Sacerdote rende pubbliche le nuove disposizioni con il post pubblicato sulla propria pagina Facebook quest’oggi, in tarda mattinata:

<<Importante aggiornamento – A seguito di ulteriori consulti intercorsi con le autorità competenti, comunico che a partire da oggi, sabato 17 aprile, nella nostra parrocchia riprendono le celebrazioni in presenza, garantendo come sempre il pieno rispetto di tutte le disposizioni anti-pandemia. Le Ss. Messe domenicali sono programmate: sabato alle ore 17:30, domenica alle 10:30 e alle 17:30. Saranno anche trasmesse in diretta Facebook sulla pagina “Parrocchia S. Agazio Martire – Guardavalle”. Gli incontri di catechismo restano ancora sospesi fino a nuovo avviso.>>

La Commissione Straordinaria del Comune di Guardavalle (Cz) in data 16 aprile ha emesso ulteriori 14 ordinanze di misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica COVID-19

Riteniamo opportuno riproporre l’elenco delle ordinanze pubblicate dal 6 al 16 aprile:

  • martedì 6 aprile 2021: pubblicate 26 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria, per 10 giorni di cui 14 a soggetti positivi e 12 per contatto con positivi;
  • mercoledì 7 aprile 2021: pubblicate 8 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria;
  • giovedì 8 aprile 2021: pubblicate 16 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria di cui 8 a soggetti positivi e 8 per contatto con positivi
  • lunedì 12 aprile 2021: pubblicate 5 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria
  • martedì 13 aprile 2021: pubblicate 9 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria di cui 7 positivi e 2  per contatto con positivi;
  • venerdì 16 aprile 2021: pubblicate 14 ordinanze per la misura della quarantena obbligatoria.

Rammentiamo che nell’ultimo bollettino della Commissione Straordinaria, del 14 aprile c.a., i soggetti risultati positivi al Coronavirus risultano essere 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre × 9 =