img-20170830-wa0004Il “Palio dei Ciucci”, XIII edizione, si svolgerà l’1,2 e 3 settembre e Guardavalle farà un tuffo nel passato. Tutto pronto per la nuova edizione del Palio. Da quest’ anno non più del “ Ciuccio” ma dei “ Ciucci” un invito alla contemplazione del plurale, all’ampiezza degli aspetti culturali della manifestazione che trae spunto da una vecchia tradizione contadina.

Oggi come allora si svolge a Fassi, in località Pietrarotta, dove sorge l’agriturismo  che prende il nome del luogo e di proprietà della della famiglia Guido.

Ricco e variegato il programma che si articola in tre giornate piene, in cui trovano spazio momenti di divertimento, laboratori di danza popolari e spazi dedicati ad incontri e dibattiti; naturalmente il momento clou è riservato al Palio, una corsa a cui prendono parte 6 Ciucci in rappresentanza dei 6 rioni storici di Guardavalle.

La conferenza stampa di presentazione dell’ edizione 2017 si è tenuta stamani alle ore 11.30: sono intervenuti un rappresentate della famiglia Guido, Domenico, il vice sindaco di Aprilia Franco Gabriele , l’assessore all’ambiente del comune di Guardavalle Raffaele Campagna e Nunzio Coscia il direttore artistico del settore musicale.

Dott. Domenico Guido
Dott. Domenico Guido

“Noi perseveriamo in questo progetto -spiega Domenico Guido – che ha lo scopo di promuovere e valorizzare i tempi lontani, le tradizioni e la cultura contadina. E soprattutto l’asinello, per i nostri antenati un bene prezioso”

Sulla stessa linea l’ assessore Raffaele Campagna: “E’ una manifestazione che valorizza la nostra storia e le nostre eccellenze gastronomiche. Esperienze come questa sono utili alla promozione delle nostre specialità. Ottima la scelta del mese di settembre periodo delle vendemmie e della produzione di vini locali di qualità. Un prodotto su cui puntiamo”

paliociuccio3Durante la conferenza si è parlato di turismo sociale quale momento di incontro e scambi di esperienze reciproche e di culture tra persone di città e regioni diverse. Lo ha ben delineato il vice sindaco di Aprilia Franco Gabrieli nel suo intervento: “ Le nostre relazioni con la Calabria sono iniziate 25 anni fa abbiamo inviato una delegazione per valutare la tipologia di vacanza che offre il territorio di Guardavallese. E da allora si è intensificato.

img-20170830-wa0003Il recupero delle tradizioni è importante quanto la costruzione di una identità culturale che non dimentichi il punto di partenza: la terra , l’arte di lavorarla e l’agricoltura”.

Il vice sindaco Gabriele, nonché assessore alla pace del suo Comune (una iniziativa lodevole e meritevole di nota) sarà tra i relatori del dibattito “Agricoltura sociale esperienze a confronto prospettive” con la presenza di una delegazione dei comuni Siciliani di Giare e Acireale in provincia di Catania e Catenanuova in provincia di Enna.

Banner pubbli 10

Dalla prima vacanza sociale, organizzata dal Comune di Aprilia è nata una sorta di gemellaggio con le strutture ricettive della famiglia Guido, un gemellaggio capace di muovere circa 300 persone. Sono tante, infatti, le persone che scelgono anche per i vantaggi economici che offre il territorio vacanze a Guardavalle e che scelgono come mese di vacanza proprio settembre.

 Genny Pasquino

PROGRAMMA

VENERDI’ 1 SETTEMBRE

  •  Ore 18.00 – Apertura Stand Artigianato del territorio ed enogastronomici. Giochi Storici – prove libere
  • Ore 21.30 – concerto

SABATO 2 SETTEMBRE

  •  Ore 17.00 – Giochi Storici per il piazzamento finale.
  • Ore 20.00 – Inizio spettacoli itineranti con sbandieratori, archibugieri, spadaccini, sputafuoco, giocolieri, menestrelli, danzatrici, trampolisti, acrobati, incantatori di serpenti e musici. Il Teatro dei Burattini e il Giullare di corte. La Cartomante. Apertura stand enogastronomici e della mercanzia tipica.
  • Ore 22.00 – Fassi Folk Festival “La notte della Tarantella”.

DOMENICA 3 SETTEMBRE

  •  Ore 11.00 – Sorteggio e abbinamento dei Rioni per il Palio.
  • Ore 17.00 – Corteo Storico con tutti i Gruppi di Artisti.
  • Ore 18.00 – Giochi Storici, Corsa delle Oche, Corsa con le Botti. Palio del Ciuccio.
  • Ore 20,00 – Il Ballo del Ciuccio di Fuoco.
  • Ore 21.30 – La notte di fuoco. Evento-spettacolo finale con coreografie di fuoco, acrobazie e giochi pirici. Spettacolazioni itineranti con tutti gli Artisti.
  • Ore 22,30 – concerto finale .

 

Per informazioni: 0967.86431-86055 – info@rivieradeibronzi.com

 

Web: www.rivieradeibronzi.com   www.paliodelciuccio.com

fb_20170824_10_55_13_saved_picture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− cinque = 1