Dalila Nesci, Sottosegretario di Stato per il Sud e la Coesione Territoriale nel Governo Draghi, ha partecipato oggi 20 novembre 2021, presso l’Aula Consigliare del Comune di Guardavalle, al convegno  “Adolescenza e Pandemia“ in occasione della presentazione del libro “Le piccole étoiles e la pandemia” scritto da Genny Pasquino e Vanessa Renda.

La Deputata afferma “Il CIS Calabria rappresenta una strategia di sviluppo coeso e condiviso della regione che punta alla crescita economica e alla tutela del patrimonio naturale e culturale. Per i Comuni del versante ionico il CIS è una importante risorsa da utilizzare per favore lo sviluppo sostenibile, riqualificare gli spazi urbani e favorire un turismo di qualità. “

“Oggi a Guardavalle – continua il Sottosegretario –  ho incontrato i sindaci dell’Unione dei Comuni del versante ionico. Ringrazio loro e il commissario Umberto Campini per l’impegno, anche in condizioni di amministrazione straordinaria, a favore dei cittadini.
La cooperazione rafforzata, in ragione dell’unitarietà degli obiettivi, ci consentirà di avere maggiore incisività nel perseguire una gestione del patrimonio compatibile con la salvaguardia ambientale e la valorizzazione delle risorse storiche e culturali. Le forme di aggregazione tra Comuni, come quella del versante ionico, costituisce un criterio di premialità all‘interno del CIS. Incoraggio quindi i sindaci a cooperare per realizzare progetti che promuovano lo sviluppo integrato dei territori.”

 

Lascia un commento