auser-giugno-2017-presidente-con-le-mamme(Nella foto a sx di Giuseppina Bruzzese da Facebook,  il Presidente Nicola Geracitano con alcune mamme animatrici). Da poco inaugurato il Centro Sociale di Aggregazione “ Auser Insieme” a Guardavalle Centro e già fa parlare di se. Per tutto il mese di giugno 2017, infatti, è stato proposto “Giugno a colori”, una iniziativa da anni assente nel comune: il Grest.

 Il suddetto Grest è stato organizzato nell’ottica delle attività volte a valorizzare l’aggregazione giovanile, la socializzazione dei bambini e ragazzi della cittadina dell’entroterra jonica, nonché per dare un importante sostegno alle famiglie durante il periodo estivo mesi estivi.

L’attività di animazione estiva per  bambini e ragazzi si è svolta quasi interamente nei locali siti in Via Don Paolo Sorrenti, sia all’interno che, viste le calde temperature, anche all’esterno degli stessi.

Nell’ambito degli incontri, quasi giornalieri, sono state proposte, da mamme volenterose e competenti, sotto la direzione del Presidente Nicola Geracitano, attività di vario tipo: dai giochi all’aperto negli spazi esterni della sede, alle attività più strettamente didattiche e di lettura, a costruire con le loro mani tanti lavoretti che a casa propria non avrebbero mai creato e non sono mancate, con l’aiuto e la presenza di anziane del luogo, le dimostrazioni di realizzazione della pasta e del pane fatto in casa.

Tutte attività atte alla valorizzazione delle abilità personali dei piccoli partecipanti e a promuovere la collaborazione tra i bambini.

La festa finale che si svolgerà venerdì 30 giugno, con inizio alle ore 20.00,  riprenderà le esperienze vissute dei bambini nelle settimane del Grest dando vita ad un piccolo spettacolo che li vedrà protagonisti e che coinvolgerà sicuramente anche i genitori.

Soddisfatto il Presidente Geracitano, anche coordinatore dell’iniziativa estiva, sia per il numero elevato di bambini e ragazzi aderenti e sia per l’aiuto e collaborazione delle volenterose mamme e signore del luogo.

Nel corso dell’incontro di venerdì prossimo è previsto un dibattito sul tema dal titolo “Da dove riprendere il cammino?” a cui parteciperanno – assicura la locandina a firma del Presidente – istituzioni locali.

“La conoscenza è riflessione per tutti, – si legge nel manifesto diffuso qualche giorno fa – affinchè riscopriamo la nostra cultura, il nostro passato, la nostra civiltà. Solo conoscendo il passato si può apprendere il presente”.

Alla fine non mancherà il rinfresco al quale siete tutti invitati.

Un elogio va agli organizzatori e agli animatori sia per quanto sono stati capaci di concretizzare e sia per il tempo prezioso dedicato ai bambini.

Le cose più belle e più grandi della vita spesso cominciano per gioco.

auser-giugno-2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × 7 =