L’ultimo avviso della Commissione Straordinaria del Comune di Guardavalle informa che sono 12 i contagiati da Covid_19. Il Parroco Don Orlando Amelio: Sante Messe a porte chiuse ma in diretta Facebook.

Se i fedeli non possono andare a Messa, è la Messa che entra nelle nostre case.

E’ un po’ di tempo che la Messa in Chiesa non è più la stessa e ciò è dovuto al CoronaVirus o meglio all’emergenza sanitaria: non più scambi di segno di pace o segno della croce attingendo al liquido delle acquasantiere e ciò per scongiurare un eventuale contagio.

In molte zone dell’Italia viene “consigliato per il rito dell’Eucarestia sine populo (senza popolo), l’utilizzo di mezzi web per la condivisione a distanza con i credenti della comunità”.

Messe a porte chiuse e in diretta Facebook, questo è quanto ha comunicato con un avviso, postato quest’oggi sulla pagina ufficiale della comunità religiosa il  Parroco della Chiesa “S. Agazio Martire”, il Sacerdote Don Orlando Amelio:

<<Considerata l’attuale situazione dei contagi da Covid-19 in Guardavalle borgo, avendo sentito le istituzioni competenti, si comunica che, per ragioni di precauzione, le celebrazioni feriali e festive e le altre attività con la partecipazione dei fedeli, es. il catechismo, rimangono sospese fino a nuovo avviso. La S. Messa festiva, a porte chiuse e senza la partecipazione dei fedeli, verrà trasmessa in diretta Facebook dalla Chiesa della Madonna del Carmine domenica 18 aprile 2021 alle ore 10.30 sulla pagina Facebook “Parrocchia S. Agazio Martire – Guardavalle. Il parroco: Don Orlando Amelio“>>.

Altri Sacerdoti sicuramente seguiranno le sue orme, i parrocchiani approvano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− tre = 6