tribunale-di-catanzaroDue giocatori ed un dirigente hanno confermato episodio a Pm. Due giocatori ed un dirigente della squadra di calcio dell’Acri, che milita nel campionato di eccellenza, sono stati sentiti, secondo quanto riportato dall’ANSA, come testimoni dal sostituto procuratore della Repubblica di Catanzaro, Fabiana Rapino, nell’inchiesta sull’aggressione subita prima della gara con il Guardavalle. A causa dell’aggressione la partita, in programma per il 28 febbraio scorso, non è stata giocata. I tre testimoni hanno confermato le violenze ed hanno ricostruito l’accaduto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove − = 0