pistolaNella mattinata odierna in Girifalco, i militari della stazione Carabinieri hanno tratto in arresto Saraceno Domenico, cl.66, residente in Girifalco, allevatore. Il predetto, mentre era presso la propria abitazione, ha tentato di attingere con colpi d’arma da fuoco D. G., cl. 1973, cameriere di girifalco. La tragedia è stata evitata per un caso fortuito, infatti la vittima è rimasta illesa poiché la pistola automatica calibro 7.65, regolarmente detenuta dal Saraceno, si è inceppata all’atto di fare fuoco. Il malcapitato è riuscito a fuggire ed a chiamare i Carabinieri, che giunti sul posto dopo pochi minuti, hanno tranquillizzato il Saraceno e recuperato l’arma. La vittima si era recata presso l’abitazione del Saraceno per acquistare generi alimentari, ma sarebbe sorta una lite per motivi privati e il Saraceno è andato in escandescenza. Dopo le formalità di rito il Saraceno è stato tradotto presso il carcere di Catanzaro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Saraceno
Domenico Saraceno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 × = sette