genny-img_3283Buongiorno. E’ giovedì 11 gennaio e mancano 79 giorni a Pasqua. A marzo si vota , siamo in piena campagna elettorale e sembrano le promozioni di primavera. Poche idee e molta confusone.

Il vademecum del buon sindaco della Serracchiani su come vestirsi, stare a tavola e accogliere un ospite è illuminante per me. sono anni che sostengo che i primi cittadini siano una sorta di ” amministratori di condominio”. Tranne qualche personalità di spicco poco o nessun potere decisionale.

Sulla gestione della mia Regione, non mi esprimo.

Per me il problema è il sistema, la politica si è adattata al momento storico. Il potere è finanziario. Nelle nostre banche è sempre più massiccia la presenza di grandi investitori stranieri. L’ economia conta più delle esigenze delle persone. Ma è solo una mia impressione. Soldi pubblici gestiti male e servizi arrangiati. Non so quanto durerà questa democrazia.

Se Catherine Deneuve rivendica il diritto degli uomini di importunarci io rivendico quello del rispetto, Perchè se sei un uomo dotato di buon senso lo capisce dalla mia reazione che mi sta importunando.

Infatti, non sorrido quando qualcuno mi da noia.

Sulle competenze acquisite passando da un lavoro a quell’altro fino all’ alternanza scuola- lavoro dovreste essere coerenti. Se fare lavori umili è formativo deve essere valido per tutti non a simpatia.

E comunque se vogliamo ministri laureati dobbiamo modificare l’accesso alla politica non attaccare un politico per il curriculum. E’ la democrazia gente, se è là è perchè è stato votato. Assumiamoci qualche responsabilità.

La vita è complessa dovremmo riflettere di più. Invece a noi non importa se Roma ha il problema dei rifiuti, basta che sia pulita Catanzaro. Ma non vi siete resi conto di quanto sia ampia questa emergenza rifiuti? No, perchè a me basta che li tolgo da casa mia.Giusto?

Detto ciò come sempre non so niente e non capisco niente. Mi limito ad inventare biblioteche convinta che solo i bambini possano cambiare questa situazione e migliorarla, attraverso la consapevolezza che siamo persone non numeri.

Dalla mia postazione è tutto, a voi studio!