L’assessore alla Cultura della Regione Calabria Mario Caligiuri – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – ha ufficializzato la nomina di Giorgio Albertazzi a direttore artistico del Festival Magna Grecia Teatro. La scelta e’ avvenuta tra oltre venti esperti con curriculum di qualita’. ”Il Magna Grecia Teatro Festival – ha sottolineato Caligiuri – deve diventare la manifestazione estiva di punta della Calabria. La scelta del direttore artistico e’ quindi strategica”. Albertazzi grande maestro del teatro italiano e’ attore, regista, autore e direttore teatrale. Ha debuttato a teatro con Luchino Visconti e recitato con i maggiori registi italiani del novecento. Sara’ direttore del Festival calabrese per questa edizione e fino al 2013. La Giunta guidata dal Presidente Giuseppe Scopelliti ha approvato nei mesi scorsi l’impegno complessivo di 2 milioni e 400 mila euro per la realizzazione del festival fino al 2013. La programmazione pluriennale dell’evento consentira’ di sviluppare un progetto culturale di ampio respiro e in grado di attrarre pubblico anche da fuori regione, al pari di quanto avviene per eventi come il Festival del Teatro di Taormina, e il festival del Teatro antico a Siracusa. L’obiettivo e’ quello di valorizzare ulteriormente i siti archeologici che ospitano gli spettacoli: l’Anfiteatro dei Ruderi di Cirella a Diamante; il Parco archeologico di Capo Colonna; l’Abbazia Benedettina di Lamezia Terme; il Tempio di Marasa’ a Locri; l’Anfiteatro in localita’ Motta a Palmi; l’Arena del Castello Svevo di Reggio Calabria; il Parco Archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia; l’Area archeologica di Cassano allo Jonio; il Parco delle Rimembranze del Castello Normanno di Vibo Valentia; il Parco Archeologico di Kaulon a Monasterace; l’Area archeologica dell’antica Medma di Rosarno; il Teatro Torre Marrana di Ricadi; la Villa Romana di Casignana. (ANSA).

Strill.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× due = 8