66Continua l’attività dello “Sportello Donna Immigrazione”, gestita dall’Associazione Piccola Opera Papa Giovanni ONLUS, ente gestore del progetto. Un’opportunità concreta per i migranti che si trovano nella piana di Gioia Tauro ed avessero la necessità di ricevere informazioni e supporto rispetto all’accesso ai servizi sanitari, sociali e lavorativi. Lo sportello d’ascolto offre consulenza legale ed amministrativa e garantisce un particolare sostegno alle vittime di tratta.

Quest’attività di “drop in” è inserita all’interno di INCIPIT (Iniziativa Calabra per l’Identificazione, Protezione ed Inclusione sociale delle vittime di Tratta), progetto promosso dalla Regione Calabria e finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I colloqui e le consulenze sono svolti da una psicologa e da una mediatrice interculturale, insieme al segretario generale del sindacato della CGIL della Pian di Gioia Tauro, nel massimo rispetto della privacy e dell’anonimato.

Lo sportello è aperto tutti i lunedì dalle 8.45 alle 10.45 con sedi itineranti presso il comune di San Ferdinando, l’Officina della Solidarietà a Taurianova e presso il Comune di Rosarno secondo il seguente calendario:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − = zero