Emblema Croce Rossa ItalianaDomenica 28 giugno si svolgeranno le competizioni regionali di primo soccorso della Croce Rossa Italiana. L’evento, patrocinato dall’Assessorato Regionale alla Salute e dal Comune è denominato “VIII Memorial Marcello Giuffrida”, in ricordo del volontario siciliano, che dedicò la propria vita alla protezione civile ed alla diffusione delle nozioni del soccorso con l’intento di far accrescere sempre più le capacità e la professionalità degli operatori del settore. Forza, determinazione e tanto coraggio insieme a competenza, preparazione e abilità, costituiranno il giusto mix per questa emozionante giornata, in cui dodici squadre, provenienti da tutto il territorio regionale, si alterneranno in nove “scenari di emergenza” simulati nel centro cittadino, confrontandosi con sano spirito competitivo, all’insegna dei sette principi della Croce Rossa e dell’esaltazione del valore della vita umana.

Nella stessa giornata all’interno della scuola elementare “Giuseppe Piaggia” di Milazzo i giovani volontari della Croce Rossa Siciliana daranno vita al “II Meeting Regionale dei Giovani CRF”, occasione, attraverso la quale ragazzi di età inferiore ai 32 anni, si confronteranno in una gara di conoscenza e abilità, atta a sviluppare nei giovani l’interesse ad agire come agenti di cambiamento ed a promuovere una cultura della cittadinanza attiva. L’educazione alla pace, ad uno stile di vita sano, al rispetto dell’ambiente e del territorio, saranno solo alcuni dei temi trattati unitamente alla divulgazione di campagne informative sulla sicurezza stradale, contro l’uso di alcol e droghe, contro il bullismo, la discriminazione e tanto altro. “Abbiamo avuto molta gratificazione nell’aggiudicarci la vittoria delle gare regionali di primo soccorso 2014”, afferma il Commissario C.R.I. di Milazzo, dott.ssa Maria Elena Cutelli, che da dicembre scorso guida anche il Comitato Provinciale C.R.I. di Messina, “e avremo il grande onore di ospitare le squadre regionali e loro supporter qui a Milazzo, offrendo alla cittadinanza la possibilità di assistere a numerosi interventi di soccorso e di apprezzare il costante impegno e la generosità dei Volontari della Croce Rossa che operano ogni giorno a servizio del prossimo”.

Foti Rodrigo