10154122_1410106739262953_6878529694215442481_nSant’Angelo di Brolo 06 maggio 2014– Gara in chiaroscuro per la Nebrosport alla prima edizione del Messina Rally Day, gara organizzata dalla Scuderia “Messina Racing Team” con la collaborazione del Comune di Messina e dell’Automobile Club Peloritano, andata di scena domenica 27 aprile sulle strade di “Campo Italia” e “Colli San Rizzo”. Su quattro equipaggi schierati ai nastri di partenza dalla scuderia santangiolese, solo due sono arrivati fino in fondo riuscendo a vedere la bandiera a scacchi. Si tratta del duo composto dal pilota Sebastiano Martella e dalla navigatrice Marcella Drago e della coppia Salvatore Scibilia – Roberto Gangemi. Giornata nera, invece, per l’equipaggio composto Antonino Piccione e Antonino Catalfamo e per l’altra coppia formata da Natale e Simone Anterini.

 

Gara impeccabile per Martella e Drago, a bordo di Peugeot 106 Gti 16v allestita dalla factory “Antonello Motors”. I due hanno agguantato un primo di classe in RS3 piazzandosi al 38esimo posto della classica assoluta.

 

Tanta roba anche per l’equipaggio composto da Salvatore Scibilia e Roberto Gangemi. I due alfieri biancazzurri hanno blindato il gradino più alto del podio in classe RSD2 dando prova di grande abilità e tirando fuori il massimo dalla loro Alfa Romeo 147 preparata dalla factory “Autofficina Scibilia”.

 

Gara da dimenticare per Antonino Piccione e Antonino Catalfamo, in gara con una Saxò A6 allestita dalla factory “Ferrara Motors”. Per loro ritiro forzato a causa di un problema all’impianto elettrico.

 

Stessa sorte per la famiglia Anterini: Natale, coadiuvato alle note dal figlio Simone, ha dovuto gettare la spugna nel corso della quarta prova speciale a causa di problemi tecnici alla Citroen Saxò classe N2, preparata dalla “Anterini Racing”.

 

Dolce e amaro, dunque, per la scuderia nebroidea all’indomani della prima edizione del “Messina Rally Day”, manifestazione che ha segnato il ritorno in riva allo Stretto del rally che conta. Archiviata questa ennesima avventura, si pensa già al prossimo appuntamento agonistico che vedrà i portacolori della Nebrosport impegnati nella 1ª edizione dell’ autoslalom val di Sant’angelo di Brolo, in programma il prossimo 18 maggio. Stavolta si correrà proprio sotto casa e la scuderia biancazzurra sarà pronta a dare spettacolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto − = 7