Esordio più che positivo per il Bovalino calcio a 5 che espugna (1-4) il palazzetto dello sport “Sant’Andrea Apostolo” dove ha incontrato, nel pomeriggio, l’Asd Catanzaro Futsal  in quella che è stata la partita d’esordio della sua seconda stagione consecutiva nel campionato nazionale di serie A2.

La formazione amaranto del presidente Vincenzo Scordino, grazie ad una prova convincente, ha centrato la prima vittoria della stagione e raccolto i primi tre punti che rappresentano sicuramente un buon viatico per intraprendere un cammino importante nel campionato appena iniziato.  E’ stata una gara maschia ed avvincente, ma al tempo stesso anche molto corretta, anche se nella seconda frazione di gioco gli animi si sono un po’ scaldati. Felice e soddisfatto al termine dell’incontro il nuovo tecnico del BC5, Salvatore D’Urso, che ha elogiato la prova dei suoi dando appuntamento ai tifosi per la prima partita interna, sabato prossimo, al Pala La Cava di Bovalino  contro il Giovinazzo.

La cronaca: all’inizio la partita è stata molto equilibrata, ma dopo alcuni minuti di prevedibile studio, sono stati gli ospiti a prendere il pallino in mano e a dettare il gioco riuscendo ad andare in rete al 12’ con un eurogol di Piccolo (0-1). I ragazzi di D’Urso hanno continuato a premere sull’acceleratore e anche se i padroni di casa del Catanzaro si sono riportati sotto con pregevoli azioni in ripartenza, è stato il BC5 a siglare il raddoppio con Scopelliti (0-2). A pochi istanti dal termine del primo tempo i padroni di casa hanno accorciato le distanze con Calabrese (1-2) sfiorando addirittura il pareggio. Nel secondo tempo il BC5 è parso ancora più padrone del campo e, visto anche il risultato ancora in bilico, gli animi si sono un pò riscaldati e l’arbitro ha dovuto estrarre diverse volte dal taschino il cartellino giallo (4 nei confronti del Catanzaro ed 1 a carico del BC5). Comunque tante le occasioni sprecate dagli amaranto sotto porta, l’ 1-3 arriva grazie ad un rigore decretato per fallo commesso in area ai danni di Casagrande che aveva approfittato di un rimpallo, rigore realizzato poi da Dentini.  E’ ancora Scopelliti (doppietta) che chiude definitivamente l’incontro siglando la rete dell’ 1-4.

Al termine dell’incontro questa è la dichiarazione rilasciata dal Dirigente del BC5, Maurizio Viccari: “E’ stata una bellissima prestazione corale tant’è che non si riesce ad individuare un migliore in campo, tutti hanno dato il massimo e tutti hanno contribuito a questo ottimo risultato. Fantastici anche i gol, in particolare quello di Piccolo che con un tiro al volo di sinistro ha bucato la difesa dei padroni di casa perforando la porta all’incrocio dei pali. L’unico momento di reale preoccupazione lo abbiamo avuto quando il Catanzaro è riuscito ad accorciare le distanze, ma poi siamo ripartiti alla grande dominando il gioco con azioni spettacolari, azioni che con un pò più di accortezza avrebbero potuto incrementare ancora di più il risultato finale. Merito anche al Catanzaro che ha disputato, come noi,  un incontro ad altissimi ritmi e ad altissima densità, un incontro che reputo non sia facile vedere di frequente a questi livelli.  Secondo me la differenza l’ha fatta il diverso tasso tecnico che è parso evidente in campo”

(fonte immagine: atuttocampo.it)

Pasquale Rosaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− nove = 0