Domenica 11 dicembre in località Valle Cent’Acque, nei pressi dell’Abbazia S.Maria di Fontelaurato a Fiumefreddo Bruzio (Cs), dalle ore 10.00 si svolgerà un’ esperienza di Shinrin Yoku nel bosco che costeggia il Fiume di Mare, organizzata con il Patrocinio dell’ ASP Calabria Condivisa e di A.I.Me.F.

Il termine Shinrin -yoku può essere tradotto con Bagno nel Bosco o Immersione Forestale: é un’antica pratica tradizionale giapponese per trovare una migliore armonia con il proprio corpo e la propria mente e recuperare benessere fisico e psichico, praticando un diretto contatto con la Natura.

Il “Bagno nella Foresta” permetterà di entrare in relazione con gli esseri che la abitano, vivendo anche l’esperienza della “musica delle piante”.

Un percorso che porterà al rilassamento ed attraverso il monitoraggio di paramenti vitali come il battito cardiaco e l’ossigenazione, avremo modo di comprendere ancora meglio l’incredibile beneficio che la natura apporta alla nostra vita.

Oggi la Ricerca Scientifica ha dimostrato che questa pratica è in grado di migliorare la nostra Salute:

-rafforzando le difese immunitarie,

-combattendo le pericolose conseguenze dello stress cronico.

Il percorso, accessibile ad adulti e bambini dai 12 anni in su, sarà facilitato da una diplomanda in Medicina Forestale con l’associazione A.I.Me.F. , nonché guida ambientale Isa Tao Badolato e dall’accompagnatrice turistica Alessandra Porto.

Il contributo per l’iniziativa è di 12 euro. Si consiglia la prenotazione al numero +39 329.6224356