foto14Messina. Nella sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele, giovedì 23, alle ore 19, il Crossover Ensemble, diretto da Francesco Branciamore, sarà il protagonista del primo appuntamento di Accordiacorde, striscia di concerti inserita nel cartellone della Filarmonica Laudamo in collaborazione con l’E.A.R. Teatro di Messina, in cui gli artisti presenteranno i loro progetti, spiegandone le motivazioni e, se possibile, interagendo con il pubblico. Il Crossover Ensemble presenterà in anteprima assoluta «Remembering B.E. – Tributo a Bill Evans», in contemporanea con l’uscita del CD omonimo per la Caligola Records. Un progetto dedicato alla musica del leggendario pianista americano Bill Evans, scritto e diretto interamente dal siracusano Francesco Branciamore, compositore, arrangiatore, e batterista di trentennale esperienza e di innumerevoli collaborazioni (fra cui Lee Konitz, Evan Parker, Michel Godard, Gianluigi Trovesi, Paul Rutheford), membro di alcune fra le formazioni più interessanti del jazz italiano, come il December Thirty Trio, oltre che leader del Perfect Quartet. Insieme a Branciamore, che dirigerà l’ensemble, Carmelo Aglieco al flauto, Gaetano Cristofaro al clarinetto, Christian Bianca al violino, Susy Kimbell al violoncello, Marina Gallo al pianoforte e Giuseppe Guarrella al contrabbasso. Per questo progetto Branciamore ha lavorato sull’anima classica di Bill Evans esaltando l’influenza di Chopin, Ravel, Debussy e Satie. I brani orchestrati e arrangiati per l’ensemble non comprendono soltanto composizioni di Bill Evans, ma anche noti standard jazz da lui frequentemente suonati che nelle sue mani sono diventate vere e proprie composizioni del suo repertorio oltre a due brani inediti ed in prima esecuzione assoluta, che Branciamore ha dedicato al grande pianista. La parte del pianoforte è interamente tratta da trascrizioni originali di Bill Evans, tutto ciò che si sovrappone a questa (le parti per gli altri 5 strumenti) è stata composta e arrangiata ad hoc per questo progetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 × = cinquanta quattro