La cooperativa Cuntrascenzia e l’associazione U0V0 hanno il piacere di presentare la prima edizione di “Fermenti Teatrali”, che vede in scena artisti nazionali da sempre impegnati nel teatro civile, presso il Palazzo del Fermento in via Vallone 54 a Caulonia. Si apre il 6 agosto alle ore 22:00 con l’inaugurazione della Mostra “1 1/2′ di Pasqua” scatti fotografici durante i riti quaresimali in Caulonia di Luigi Briglia, al quale seguirà cocktail. Ogni foto sa essere unica e irripetibile e tramite essa il fotografo di Caulonia sa consegnare alle generazioni future un documento validosui tanti momenti che ancora oggi rendono originali e interessanti i riti dellaquaresima e della Pasqua cauloniese e da sempre attraverso le foto.Si prosegue il 9 agosto alle ore 21:30 con la compagnia teatrale “Chili 5 di sale teatro” di Reggio Emiliacon la pièce di teatro “Un posto” di e con Andrea Anselmi e Fabiana Bruschi, musiche di Fabrizio Tavernelli, inserto video di Enzo Niutta. Si tratta di un viaggio e come tutti i viaggi, della mutazione diun posto, della sua importanza. Il 10 agosto alle ore 21:30 è la volta dell’attrice regista Caterina Lusuardi con “Rose nel deserto”. Spettacolo che mette in scena le alterografie delle donne di un popolo in esilio, quello Sahrawi, che vivenel deserto algerino da 35 anni. L’11 agosto alle ore 21:30 la rassegna teatrale ospiterà l’artista internazionale Erika Cunha in“Exilius”che con il suo corpo interpreta l’esilio, con un personaggio che attraversa i deserti dellamemoria, come metafora delle resistenza e dell’identità, per la regia di Alice Possani, scenografia diJuliana Pfeifer.Si conclude il 12 agosto alle ore 21:30 con “Il magnetofono poetoso”, una fiaba di ombre in gelatinadi e con Andrea Anselmi con la partecipazione di Fabiana Bruschi e le figure di Laura Fanti. La mostra rimarrà aperta dal 7 al 17 agosto 2011dalle ore 18:00 alle 21:00 o su appuntamento. Ingresso mostra gratuito.

Ilfattoonline.com