«La viabilità nella ex SS 114 e lungo la Via Marco Polo a Contesse si sta, purtroppo, aggravando giorno dopo giorno e rappresenta, ormai, una gravissima problematica per l’intera zona sud della città di Messina». Così il presidente della seconda circoscrizione, Giovanni Di Blasi, che in una nota indirizzata al sindaco Buzzanca, all’assessore alla mobilità Capone ed al comandante della Polizia municipale Ferlisi sollecita la convocazione di una conferenza dei servizi. «Le vie in questione – si legge nel documento – rappresentano le uniche strade di entrata ed uscita per la periferia sud della città e sono percorse, giornalmente, da migliaia di autovetture e mezzi pesanti.Largo La Rosa a Minissale ed il tratto di via Marco Polo a Contesse compreso tra l’incrocio con la via Minissale ed il villaggio di Pistunina sono, indubbiamente, i tratti più caotici che vanno assolutamente posti all’attenzione delle Autorità competenti, anche in considerazione dei numerosi esercizi commerciali e degli ambulanti presenti». Di Blasi sottolinea che «alcune problematiche si sono particolarmente aggravate: mancata osservanza dell’Ordinanza Sindacale riguardo l’orario di carico e scarico merci negli esercizi commerciali di Largo La Rosa e Via Marco Polo, costante mancato rispetto del divieto di sosta su tutta la carreggiata lato valle della Via Marco Polo a Contesse, passaggio indiscriminato a tutte le ore di mezzi pesanti in queste strade, assenza di aree destinate a parcheggio, incivile e consueta sosta selvaggia in strade già di per sé strette e numerose altre problematiche rendono impossibile, praticamente a tutte le ore, una normale circolazione veicolare nella zona in questione, lasciandola in uno stato di totale abbandono». In considerazione di quanto esposto, il presidente della seconda Circoscrizione «pur comprendendo gli sforzi compiuti dal Corpo di Polizia Municipale, evidentemente sottodimensionato rispetto alle reali esigenze, oltre a sollecitare la presenza della Polizia Municipale per il controllo e la repressione in Via Marco Polo a Contesse ed a Largo La Rosa a Minissale, chiede un incontro con il Signor Sindaco di Messina, l’Assessore alla Mobilità Urbana ed il Comandante della Polizia Municipale per valutare la gravissima situazione esistente e stabilire le modalità di intervento, al fine di ricondurre nei giusti canoni di sicurezza e vivibilità l’intera zona».

Tempostretto.it