VIDEO – Il Guardavalle conferma al ” Lorenzon” di Rende quanto di buono ha fatto in questo inizio di campionato. La squadra ha superato un difficile banco di prova andando a pareggiare su uno dei campi più difficili della categoria. La gara è stata, secondo le aspettative, molto combattuta ed incerta fino al fischio di chiusura dell’arbitro Paone. Le due squadre hanno cercato di superarsi a vicenda senza tatticismi difensivi. Alla fine il risultato è senz’altro giusto. Nessuna delle due squadre avrebbe meritato di perdere per quello che hanno fatto vedere in campo.

 I giallorossi hanno rimontato le reti del rendese Terranova (doppietta) con Staglianò e Romeo, mostrando il carattere e temperamento che il bravo mister ha saputo infondere ai suoi ragazzi.

Staglianò (Fc Guardavalle)

 La cronaca: nella prima mezz’ora le squadre hanno più volte l’occasione per passare in vantaggio, ma il precario equilibrio viene interrotto dal biancorosso Terranova al 35° minuto che gira a rete un invito dell’onnipresente Grisolia. Rabbiosamente il Guardalle si getta in attacco sfiorando più volte il pareggio ma correndo anche qualche rischio. Trova il pari al 43°, il cecchino Staglianò sfrutta tutta la sua dote di opportunista mettendo in rete la palla su una azione confusa in area. Lo spettacolo continua signori! Al 45° l’arbitro espelle per doppia ammonizione l’ex di turno Corapi e qua succede il parapiglia. L’arbitro distribuisce a piene mani cartellini gialli come fossero caramelle al lampone per tamponare il troppo nervosismo in campo. Subito dopo Terranova riporta in vantaggio la sua squadra. Al fischio di chiusura del primo tempo, Perrotta e De Lorenzo quasi vengono alle mani ma i compagni di squadra riescono a dirimere la contesa. Qualcosa succede nel sottopassaggio perché lo stesso De Lorenzo viene espulso. La ripresa inizia con le squadre in perfetto equilibrio di uomini e ridiventa anche nel punteggio quando dopo soli due minuti il giallorosso Romeo trafigge l’estremo De Brasi.

 Le squadre non s’accontentano e le azioni si susseguono dall’una e dall’altra parte. Vicina al terzo gol è la squadra biancorossa con una traversa a portiere battuto, colpita da Gallo dopo un’azione personale. Anche sull’altro fronte al 14°, il forte Staglianò fa gridare al gol con un perfido diagonale che fa la barba al palo opposto. Le emozioni non finiscono mai e i due bravi allenatori cercano di vincere la partita che rimane spettacolare fino alla fine. A l 28° , Staglianò ha la palla della vittoria ma la spreca. Anche sulla sponda opposta non è che si scherza: al 36° Musacco sfiora il palo con un tiro su punizione dal limite e, proprio quasi alla fine della gara, Perrotta compie il “miracolo di San Gennaro” deviando in calcio d’angolo un furbo pallonetto del rendese Russo. Finisce così una partita vibrante, ricca di colpi di scena e spettacolare con il risultato di 2 a 2.

 Il tecnico Calabrese, intervistato da noi dichiara: “ E’ stata una partita giocata sul filo del rasoio e il risultato ci soddisfa ampiamente perché abbiamo giocato sul campo di una delle grandi favorite alla vittoria finale del campionato. Essere usciti imbattuti è una prova della bontà della nostra squadra che lotta fino all’ultimo respiro e su ogni pallone. I miei ragazzi hanno usato carattere e cattiveria sportiva, sono stati tutti bravi. Adesso ci aspetta un derby importante con il Roccella. E’ una squadra da prendere con le dovute cautele anche se fuori casa ha perso sempre. Una ragione in più per loro per portar via punti dal “Nicola Coscia”, e noi dobbiamo fare in modo che questo non avvenga per la gioia dei nostri tifosi sempre più numerosi e sognanti.” (GB)

RENDE: De Brasi, Brecchi (16’st Pasqua), Terranova, Leta, Miceli (11′ st Groves), Caridi, Grisolia, Scarnato, Gallo (26’st Russo), Musacco, De Lorenzo. In panchina: Greco, Di Finizio, Romano, Raimondo. All.: De Angelis.

GUARDAVALLE: Parrotta, Tedesco, Ranieri, Romeo (26′ st Riitano L.), Arona, Papaleo, Corapi, Andreacchio, Dorato, Riitano A., Staglianò (39′ st Caputo). In panchina: Simonetta, Cusconà, Romeo, Federico, Pilato. All.: Calabrese.

ARBITRO: Paone di Ercolano

MARCATORI: 36’pt e 46’pt Terranova (R), 43′ pt Staglianò (G), 2’st Romeo (G).

NOTE: spettatori 400 circa.

Espulsi: Corapi (Guardavalle) e De Lorenzo (Rende) per doppia ammonizione

Ammoniti:

Rende: Terranova , Leta , Caridi , Scarnato.

Guardavalle: Romeo  Papaleo , Andreacchio , Dorato , Riitano A.

Video di StadioRadioVideo

 RISULTATI

Incontri del

07-10-2012

Calcio Acri Paolana

1 – 0

Roccella Brancaleone

4 – 1

S.S. Rende Guardavalle

2 – 2

San Lucido Catona Calcio

0 – 0

Sersale Isola Capo Rizzuto

0 – 0

Siderno 1911 Nuova Gioiese

0 – 1

Silana 1947 Castrovillari

1 – 1

Soverato V. Bocale Calcio 1983

2 – 1

 

 Classifica

 Squadra

Punti

  Nuova Gioiese

13

  Guardavalle

11

  S.S. Rende

10

  Sersale

9

  Soverato V.

9

  Catona Calcio

8

  Calcio Acri

8

  Isola Capo Rizzuto

7

  Castrovillari

7

  Roccella

7

  Bocale Calcio 1983

6

  Silana 1947

5

  Paolana

4

  Siderno 1911

3

  Brancaleone

3

  San Lucido

1

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 4 = quattro