Fc Guardavalle Formazione contro BocaleUn Guardavalle  granitico   apre  la crisi della Palmese che mette in discussione staff tecnico e giocatori. Riitano e compagni  tornano da Rosarno con un punto che forse sta anche stretto contro una Palmese che di corazzata ieri non aveva proprio  niente .

Aquile compatte ed attente fanno una partita ordinata rischiando poco o niente .  Difesa affidata a Certomà e Palpaleo centrali (un’altra buona prestazione) fasce ricoperte da Ranieri e Cimino che operano senza sbavature , centrocampo  diretto da   Capitan Riitano e Viscomi con la novità Menghini al posto di Parisi squalificato, attacco a tre con Romeo, Iervasi e Dorato alto centrale .

Poche le emozioni  e le occasioni da entrambe le parti rumoreggia il pubblico di casa di fronte ad un’altra prestazione priva di patos  dei Palmisani che non costruiscono e faticano a trovare una manovra fluida, ne risente l’intero macth che non decolla mai.

Il Guardavalle fa il suo compito, era importante fare punti e non rischiare nulla, Calabrese  allora blinda il centrocampo  con un modulo che in fase difensiva porta  10 uomini dietro la linea della palla  e offusca le idee a Lio e compagni che non riescono quasi mai ad impensierire Simonetta solo Villella di testa  ci prova ma Viscomi è provvidenziale  sulla linea di porta .

Provvidenziale invece per la Palmese il palo della porta di Caputo colpito a coronamento di un’azione fulminea delle aquile , Menghini e Riitano triangolano a centrocampo il Capitano a memoria lancia Romeo sulla fascia che mette dentro per Iervasi che di piatto prende il palo eterno.

Secondo tempo sulla scia del primo, Palmese inchiodata e Guardavalle a gestire , occasioni zero e l’unico sussulto allo scadere è per i giallorossi con Dorato che  smarcato dal solito Riitano  taglia in area, viene raddoppiato e messo giù,  il direttore di gara lascia proseguire , inutili le proteste delle aquile .

Post partita al  veleno con il presidente della Palmese  Carbone che tuona e sospende in via provvisoria l’allenatore Colle, l’area tecnica e due giocatori Tony Lio e Natino almeno fino al prossimo martedi .

Le motivazioni vanno ricercate nel gioco poco brillante espresso dai nero verdi  che avrebbero dovuto recitare un ruolo di primo piano nel campionato di Eccelenza  mentre ancora faticano a trovare  un’identità ben  precisa .

Ottimo il cammino delle aquile che superano indenni Acri e Palmese   e pensano già al prossimo scoglio in casa contro un  Castrovillari in  ottima forma . (f.s.)

PALMESE: Caputo, Villella (94), Rotolo (94), Varrà, Tedesco, Musumeci, Torinelli (Tettè (95)), Corigliano (26′st Rametta), Longo (9′st Rizzo), Lio, Capria.

In panchina: Di Martino (94), Andiloro (96), Sinicropi, Spanti (94).

Allenatore: Marco Colle 5.

GUARDAVALLE: Simonetta (94), Cimino (95), Ranieri (94), I. Papaleo, Certonà, Viscomi, Romeo (95) (32′st L. Riitano sv), Menghini (24′st Gregorace sv), Santiago Dorato , A. Riitano , Iervasi  (43′st Rotundo sv).

In panchina: Maiolo, R. Papaleo, Cuscunà,

  RISULATI

 6ª giornata

 13-10-2013

A.Rossanese GallicoCatona

0 – 0

Bocale Calcio 1983 Taurianovese

2 – 2

Calcio Acri Nausicaa

3 – 1

Castrovillari Sersale

1 – 0

Isola Capo Rizzuto San Lucido

1 – 0

Palmese Guardavalle

0 – 0

Paolana Corigliano

0 – 0

Sambiase Roccella

1 – 5

CLASSIFICA
 Squadra

Punti

  Isola Capo Rizzuto

16

  Guardavalle

13

  Roccella

13

  Sambiase

12

  GallicoCatona

11

  Palmese

9

  Castrovillari

8

  Taurianovese

8

  Bocale Calcio 1983

7

  Calcio Acri

7

  Sersale

7

  Nausicaa

6

  A.Rossanese

4

  San Lucido

4

  Corigliano

4

  Paolana

2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 6 = due