fc guardavalle1Combattuto match , su un pessimo terreno di gioco ,tra Paolana e Guardavalle . E’ il Comunale di Roggiano Gravina ad ospitare la seconda di eccellenza vista l’impraticabilità dello stadio paolano, ma il terreno di gioco non è sicuramente dei più adatti a disputare una partita del massimo campionato regionale.

 Tifosi al seguito, la Paolana di mister Sbano schiera un 4-3-2-1 con unica punta Chiappetta contro il 4-3-3 messo in piedi da Gesualdo Calabrese con la novità di Cuscunà terzino a destra al posto di Ranieri , un centrocampo che si affida alla regia di capitan Riitano affiancato da Viscomi e Parisi, linea d’attacco con Romeo e Iervasi a Ricoprire le fasce e Santiago Dorato centrale .

 Primo tempo a fasi alterne il Guardavalle prende due pali con Romeo e si presenta davanti la porta con Iervasi che si fa ipnotizzare da Andreoli , la reazione della Paolana spetta a Patera che controlla al volo aggira Cuscunà e tira ad incrociare sfiorando il vantaggio .

 Il secondo tempo si apre con la Paolana subito pericolosa al 3’ con Santoro che conclude in porta e Simonetta neutralizza, risposta del Guardavalle con Riitano su punizione traiettoria intercettata e respinta da Andreoli. La partita si riscalda e le occasioni fioccano da ambo le parti ma il risultato non si schioda , ultimi minuti al veleno con la Paolana che si vede annullato un goal per fuorigioco e quando ormai il pareggio pareva scontato azione manovrata del Guardavalle con Romeo che arriva al tiro, Andreoli respinge; sulla ribattuta si avventa capitan Riitano che prima di concludere a porta sguarnita viene messo giù da Chiappetta, nessun dubbio per il direttore di gara Milone , che indica subito il dischetto tra le proteste dei giocatori della Paolana. Si incarica della battuta Iervasi che spiazza l’estremo difensore paolano e regala i 3 punti alle aquile che rimangono imbattute e prime nel girone a punteggio pieno. Buona la prestazione del Centrale giallorosso Attilio Certomà. (F.S.)