giampilieri racconti di vitaTra le testimonianze anche quella di Nino Lonia Domani, dalle 12.55 su Raitre, andrà in onda “La Strage annunciata“, titolo della puntata di “Racconti di vita“, che Giovanni Anversa dedicherà alla tragedia che ha devastato i paesi del messinese con l’alluvione dell’ottobre scorso. “Protagoniste!, infatti, saranno le località di Giampilieri, S. Stefano Briga, Scaletta Zanclea, Molino e Altolia, distrutti dalla tragica alluvione del primo ottobre scorso che ha causato 31 morti, 6 dispersi e 1656 sfollati. Giovanni Anversa ospita nello studio di Napoli una famiglia distrutta da quell’evento a cominciare da Nino Lonia, a cui il fango ha strappato gli affetti più cari: la moglie Maria Letizia e due figli, Lorenzo di due anni e Francesco di sei. Accanto a lui i cognati Patrizia e Placido Scionti a cui il fiume di fango ha portato via anche il padre Salvatore. Infine, un filmato di Novella Aurora Spanò e Piergiorgio Scuteri dal titolo “Terra: una storia” darà voce ad un abitante di Giampilieri che racconta il dramma personale di dover recuperare i corpi dei suoi concittadini sepolti dal fango e dalle macerie.

Tempostretto.it – Piera Trimboli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − sei =