La grande musica internazionale al Festival D’Autunno. Sabato 1 dicembre, alle ore 21, al Teatro Politeama di Catanzaro, nell’unica data italiana del suo tour mondiale Dionne Warwick festeggerà i suoi cinquant’anni di carriera.

 Un percorso musicale iniziato nel1962 inseguito all’incontro che la cantante ha avuto con Burt Bacharach del quale ne diventò la musa. Una sequenza incredibile di successi come “Don’t  make me over”, suo primo singolo, “Anyone who had a heart”, “Walk on by”, “Alfie”, “I say a little prayer”, “Do you know the way to San José” e “I’ll never fall in love again” la portarono in vetta alle classifiche di vendita tutto il mondo.

La sua popolarità ha avuto grande risonanza anche in Italia. Nel nostro paese ha partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo, cantando nel 1967 e nel 1968 le versioni “straniere”, in lingua italiana, di “Dedicato all’amore” e “La voce del silenzio”, eseguite rispettivamente anche da Peppino Di Capri e Tony Del Monaco.

Concluso il connubio con Bacharach la Warwick ha vissuto altri memorabili momenti con le collaborazioni con il gruppo R&B The Spinners e Barry Manilow.

Il suo talento innato e l’eleganza delle sue interpretazioni unite ad una voce inconfondibile sono state fonte inesauribile di ispirazione per artisti che hanno scritto appositamente per lei altri hit. Tra questi Maurice e Robin Gibb, ovvero i Bee Gees, che nel 1982 hanno prodotto per lei l’album “Heartbreaker”, il cui omonimo brano fu il suo maggior successo pop. Nel 1983 fu, invece, Stevie Wonder a volerla per la colonna sonora del film “La signora in rosso”, nel quale era inserito il loro duetto “It’s you”.

Nel destino di Dionne Warwick era scritto che il nome di Bacharach ancora una volta avrebbe avuto una parte fondamentale. Nel 1985 “That’s what friends are for”, cantata con Elton John, Gladys Knight e Stevie Wonder, decretò la sua seconda giovinezza artistica e le valse il sesto Grammy Award.

Nel 1985 prese parte al progetto USA for Africa, cantandoli brano “We are the world” insieme a personaggi come Ray Charles, Bob Dylan, Michael Jackson, Bruce Springsteen, Diana Ross, Lionel Richie e Smokey Robinson, tra gli altri.

Dionne Warwick nel corso degli anni ha dedicato parte della sua vita all’impegno sociale e nel 2002 è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà della FAO.

Recentemente ha pubblicato “Now” un nuovo album dal titolo evocativo con cui ha voluto rileggere alcuni dei suoi maggiori successi, con l’aggiunta di alcuni inediti. Il concerto di Catanzaro sarà un ulteriore festa in cui verrà celebrata una data significativa della sua vita musicale attraverso i brani che hanno segnato la nostra storia.

PREVENDITE: nella sede del Festival, a Catanzaro in via Spasari, 15 (dietro le Poste Centrali), Bar Centrale di Catanzaro Lido, Quelli che il Toto di Soverato e In prima fila a Cosenza; oppure on line su  www.festivaldautunno.com.

 

Info:  cell.: 388.8183649 mail: info@festivaldautunno.com

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Sabato 1 dicembre

Teatro Politeama

Ore 21

DIONNE WARWICK

 

Giovedì 6 dicembre

Auditorium “Casalinuovo”

Ore 18

VITTORIO SGARBI: “L’ARTE DELLE DONNE”

 

Sabato 15 dicembre

Teatro Politeama

Ore 21

LA VEDOVA ALLEGRA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 − uno =